Riparte la School League, il più grande torneo di Fortnite per gli studenti delle scuole superiori: montepremi 3.000 €.

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per la seconda edizione della School League, la competizione di Fortnite organizzata da 2Watch e dedicata agli studenti delle scuole superiori d’Italia maggiori di 14 anni. Nemmeno il tempo di aver terminato l’University Masters, che ha incoronato il miglior giocatore universitario di Fifa 22, con protagonisti personalità come Pierluigi Pardo e Giorgio Chiellini, che 2Watch ha già lanciato il nuovo torneo di Fortnite, realizzata con il contributo degli sponsor Universal Pictures International Italy e Smemoranda.

Come funziona

Anche quest’anno, a guidare i partecipanti ci saranno 4 “Capoclasse” d’eccezione che supporteranno i player attraverso sessioni di training e commenteranno tutte le fasi del torneo. Si inizia il 27 giugno con 4 sessioni di allenamento per migliorare le skills in game prima di affrontare i turni di qualificazione previsti per la settimana del 4 luglio. Dal 18 luglio in poi, invece, si disputeranno le semifinali che offriranno, ai migliori 100 player, l’accesso alla finalissima dell’1 agosto.

Tutto in diretta streaming

Training, fasi di qualificazioni, semifinali e finalissima saranno trasmesse in diretta streaming su Twitch, sul canale ufficiale 2WATCHtv e sul portale Everyeye.it che dedicherà anche un’ampia copertura editoriale. La telecronaca delle partite è affidata ai 4 capoclasse, esperti giocatori del titolo: il duo “VAPM” alias Alex e Eros Rossi, lo streamer “Piazz” alias Andrea Piazzese, il tiktoker e player di Fortnite “ManuCDN” alias Manuele Musumeci e lo YouTuber “Gigi” alias Luigi Puccianti. “Dopo il successo della prima edizione abbiamo deciso di offrire agli studenti una nuova opportunità durante il 2022 – ha raccontato Fabrizio Perrone, CEO di 2WATCH – La seconda edizione della 2WATCH School League mira a consolidare un’immagine moderna dei gamers; giovani che attraverso i videogiochi possono contribuire a migliorare il loro futuro. I grandi partner – conclude Perrone – si affacciano sempre più verso questo mondo che si conferma uno dei principali veicoli di comunicazione per fare breccia sulla GenZ.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome