banner Beaths 700×150

Si giocherà dai primi di marzo 2019 per arrivare alla finale, a Madrid, il giorno prima della finale di Champions League.

Anche i videogamers avranno la loro Champions League, targata Uefa. Adesso è ufficiale. Dopo i rumors dei mesi scorsi, l’evento viene adesso annunciato direttamente dal sito della Ea Sports. La major di Redwood City, in accordo con la Uefa, organizzerà l’eChampions League, espansione della Ea Sport Global Series, un torneo di FIFA 19™ che consentirà di accedere direttamente alla fase finale della Fifa eWorld Cup.

ROAD TO THE 2019 FIFA EWORLD CUP – La eChampions League si aggiunge così ad una lunga lista di eventi e competizioni globali, tutte indirizzate all’evento principe, la FIFA eWorld Cup in programma all’inizio della prossima estate. I concorrenti più bravi gareggeranno su PlayStation 4 e parteciperanno ai tornei Global Knockout della eChampions League in programma il 2-3 marzo, in seguito i 64 migliori giocatori avanzeranno alle qualificazioni dal vivo, in programma dal 26 al 27 aprile. Gli otto partecipanti ai quarti di finale “utilizzeranno”, nelle loro formazioni, gli stessi calciatori coinvolti anche in realtà, nella fase a gironi.

LA FINALE – Solo i primi otto classificati, a livello mondiale, potranno avanzare sino alla finale della eChampions League. La finale sarà un evento che già si annuncia straordinario, non foss’altro per la location, Madrid. Il gran giorno sarà il 31 maggio 2019, giusto un giorno prima della “vera” finale di UEFA Champions League, racchiuse in una due giorni di calcio digitale e tradizionale. Il vincitore della eChampions League si porterà a casa un premio di 850 punti Fifa 19, ma soprattutto 100mila dollari, su un montepremi complessivo di 280mila dollari.

UN’EVOLUZIONE LOGICA – “Realizzare un vero torneo con la Uefa Champions League era un’evoluzione logica delle Ea Sports Fifa 19 Global Series, sia per gli gamer che per il pubblico – spiega Brent Koning, Commissario per i Giochi competitivi di Ea Sports Fifa – i nostri fan amano la Uefa Champions League e la eChampions League offre ai veri campioni la possibilità di rappresentare ognuno la propria squadra ai livelli più alti del calcio di club internazionale”.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome