Articolo top

La “Tigre” sta tornando. Alexandru “Acefos” Neatu, giovane top-laner di origine rumena, rientra nel team dei Samsung Morning Stars dopo un periodo di riposo.

La pausa dal competitivo italiano l’ha tenuto fuori dal summer split dei Pg Nationals, ma è stata quanto mai necessaria a riprendersi dallo stress e a ricaricarsi. Stavolta, con i compagni di squadra, non si accontenterà del secondo posto ai Pg Nats, ma punterà a una medaglia d’oro.

Acefos ha un palmarès invidiabile nel competitivo italiano. Ha giocato nelle maggiori squadre: Thermal Take Italia, Inferno, Aatrax, Next Gaming e anche nel seguitissimo team dei Moba Rog, approdando infine ai Samsung Morning Stars.

Energia, carattere e forza sono doti che gli hanno permesso di dettare spesso legge nella sua corsia, facendogli guadagnare i soprannomi di “Tigre” e “Guerriero”.

La sua abitudine di streammare lo ha reso anche personaggio, talmente popolare da avere alle spalle una serie di collaborazioni con i principali streamer italiani.

In questo periodo di pausa non ha certo chiuso il mouse nel cassetto: l’abbiamo infatti visto impegnato a scalare le divisioni sulle ranked di League of Legends. Il tutto, ovviamente, rigorosamente in streaming.

Questo gli ha dato la possibilità di confrontarsi con i migliori player europei, alcuni dei quali giocano per grossi team nei Lec. Un bagaglio d’esperienza che gli sarà sicuramente molto utile ai prossimi Pg Nats.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome