Articolo top

Rainbow Six sposa Predator. La nuova sponsorizzazione è stata annunciata ieri da Ubisoft. Il marchio Predator di Acer sponsorizzerà la Pro League e i Major di Tom Clancy’s Rainbow Six fino a fine 2020. Un’altra unione di spessore dunque, tra uno dei titoli più amati dal pubblico mondiale (almeno 45 milioni i giocatori attivi) e un brand dedicato al gaming, che accompagnerà le competizioni della stagione X di Rainbow Six Pro League in America del Nord, Europa, Asia Pacifico e America Latina.

Dalla Stagione X della Tom Clancy’s Rainbow Six Pro League e per il prossimo Six Major di Raleigh, Predator fornirà una vasta gamma di hardware da gioco ad alte prestazioni per supportare i giocatori professionisti. Il marchio Acer equipaggerà le squadre professioniste con desktop, portatili e monitor Predator durante il riscaldamento e nelle partite ufficiali offline. Inoltre, supporterà anche tutti gli appassionati di videogiochi ed esport con postazioni di prova in loco, dove sarà possibile scoprire in anteprima i nuovi contenuti di Rainbow Six Siege.

Unire le forze con Ubisoft aggiunge un nuovo ed emozionante capitolo nel coinvolgimento di Acer per promuovere ed espandere gli esport in tutto il mondo – ha dichiarato Vincent Lin, vicepresidente associato, Product Marketing and Planning di Acer Inc. -. I titoli di Tom Clancy’s Rainbow Six sono leggendari e siamo davvero entusiasti di supportare i giocatori nella loro esperienza competitiva con PC e monitor da gioco Predator”. La collaborazione include azioni di co-branding e promozioni incrociate, oltre a contest globali e una sfida in-game in cui sarà possibile sbloccare un esclusivo oggetto di gioco a marchio Predator.

Sia Acer che Ubisoft condividono un impegno importante per supportare la fanbase e le squadre esport, non vediamo l’ora di mostrare la portata di questa collaborazione durante i nostri prossimi eventi – il commento di Geoffroy Sardin, vicepresidente senior vendite e marketing di Ubisoft EMEA -. Collaborare con una figura chiave nel mondo degli esport e un’azienda leader nella tecnologia rinforza la nostra fiducia nel successo, attuale e futuro, del panorama esport di Tom Clancy’s Rainbow Six, mentre continua a crescere e maturare”.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome