L’atto conclusivo della stagione italiana di Valorant vedrà sfidarsi Mkers e Yutoru per scrivere il proprio nome sulla coppa.

Come era finita la regular season sta per finire anche la fase playoff dell’Agent’s Series, il campionato italiano di Valorant organizzato da Agent’s Range. Sono Mkers e Yutoru a giocarsi il titolo nazionale nell’ultimo atto del torneo, esattamente come erano state loro a chiudere nelle prime due posizioni la stagione regolare che ha visto partecipare le otto migliori squadre dello stivale.

Il percorso fin qui

La regular season, disputata con partite Bo1 nel classico girone all’italiana con match di andata e ritorno nel corso degli ultimi due mesi, aveva chiuso la classifica con Mkers e Yutoru in testa separate da una sola vittoria, 12 a 11, seguite dagli Fdp Esports con 10, tre squadre che hanno dimostrato di essere realmente le migliori di Valorant. Più dietro, staccati, i Qlash, che hanno chiuso con lo stesso numero di vittorie e sconfitte, 7, agguantando il quarto e ultimo posto disponibile per i playoff. Poi Axolotl, Macko, Cyberground e Dsyre, rimasti tutti fuori dalla corsa al titolo.

Verso la finale

Ai playoff solo le prime quattro, le migliori quattro, da cui sono uscite vittoriose le favorite della vigilia in entrambi i casi, confermando con il punteggio secco di 2-0 la propria superiorità. I Mkers sui Qlash, 13-7 e 13-6, gli Yutoru sugli Fdp Esports con un 13-2 e un combattutissimo 15-13 su Bind che ha rischiato di portare il match alla terza mappa. Cosa aspettarci invece per l’atto conclusivo tra Mkers e Yutoru? I primi hanno un team con un nucleo italiano composto da Cayden, Nais e Mass3r, tutti nomi ben conosciuti nella scena di Valorant, coadiuvati da Forgetwow, ceco, e Wackie, estone, attualmente al 46 posto nel ranking europeo stilato da Vlr.gg.

Poco più in alto, al 39esimo posto, si trovano invece gli Yutoru, team tutto italiano composto da Dudleyzor, Xazyy, Nekoj, Tag e Z3ro, balzati recentemente agli onori della cronaca per aver vinto il torneo Valorant East: United, con la possibilità di qualificarsi all’evento conclusivo dal vivo in Croazia. Difficile fare pronostici affidabili, entrambe le squadre meritano di vincere: perfetta parità anche nei due precedenti giocati in stagione con una vittoria a testa. L’unica certezza è che sarà uno spettacolo raccontato dai caster della stagione: Aithusa, Slim0, Jjack e Grigua, a partire dalle ore 18:00.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome