La prima scuola superiore interamente dedicata agli esports aprirà nel distretto di Shibuya di Tokyo ad aprile, come ha raccontato Kotaku. Il nuovo istituto si chiama Esports Koutou Gakuin, che si traduce in Esport High School.

La scuola è finanziata dalla scuderia eSportiva della società di telecomunicazioni giapponese NTT e dalla squadra di calcio giapponese Tokyo Verdy. Lo staff sarà composto da professionisti del settore di NTT e Tokyo Verdy e da player professionisti di eSport.

Gli studenti iscritti avranno accesso a una struttura per il gaming d’élite attrezzata con 40 PC Galleria XA7C-R37 con processore Intel Core i7-11700 e dotati di schede grafiche NVIDIA GeForce RTX 3070.

Gli studenti studieranno il curriculum standard degli anni del liceo giapponese insieme alla loro formazione sugli eSports.  I generi approfonditi saranno gli sparatutto in prima persona, gli sparatutto in terza persona, i giochi di strategia e i MOBA (Multiplayer Online Battle Arena). Il sito web della scuola afferma che i diplomati saranno preparati a perseguire carriere non solo come professionisti e streamer di eSports, ma anche come creatori di contenuti per la realtà virtuale, programmatori, autori e designer di videogiochi e altro ancora.

Per chi volesse partecipare all’open day, l’Esports Koutou Gakuin avrà una giornata a porte aperte alla fine di gennaio.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome