Gli sviluppatori di Valorant hanno promesso un nuovo agente “intelligente e a tema Spazio” e l’hanno appena rilasciato. Astra, un’esperta del campo di battaglia ghanese, ha un’estetica ispirata all’Afrofuturismo e ha un kit di abilità unico e soprattutto mai visto all’interno del gioco (fatta eccezione per le smoke di Omen). Nella schermata di acquisto, l’agente potrà acquisire delle Stelle e premendo il pulsante X Astra accederà a un’interfaccia in cui posizionare queste Stelle sulla mappa. Durante il combattimento, le Stelle possono essere riacquisite (hanno un cooldown prima di poter essere usate nuovamente) o attivati ​​per lanciare una delle sue abilità che trovate descritte nel dettaglio Qui.

Le smoke sono diventate una parte essenziale di ogni squadra che voglia avere anche solo una speranza di vittoria in Valorant e Astra sembra essere un agente estremamente orientato alla strategia, non alle azioni da lupo solitario come il suo predecessore Yoru. “Con Astra abbiamo voluto creare un agente che pensasse alla mappa nella sua interezza. La sua presenza globale è stata fin da subito un elemento essenziale. Da lì, abbiamo dovuto trovare le abilità giuste per bilanciare la capacità di anticipare le azioni del nemico con quella di reagire ai cambiamenti della partita. Adoriamo il fatto che Astra abbia una prospettiva diversa sulla mappa (letteralmente), e che da lassù sia naturale pensare a tutti i vari modi in cui può svolgersi un round, e a come gestirlo. Naturalmente, non si può sempre essere al comando e dettare l’andamento di un round, perciò era fondamentale darle la possibilità di reagire e cambiare in corso d’opera i suoi piani, al prezzo di rendere vulnerabile il suo corpo fisico. Per Astra non è fondamentale lanciare una granata con precisione, quanto prevedere le azioni del nemico“.

Gli altri due controller più importanti con delle smoke, Brimstone e Omen, sono stati ottimizzati negli ultimi mesi. L’ultimate di Omen è stata resa più costosa e le modifiche a Brimstone miravano a renderlo una scelta meno onerosa. Il nuovo atto include anche un pass battaglia aggiornato, che offre ricompense in cambio di punti esperienza guadagnati durante il gioco. Il nuovo pass battaglia costerà 10 euro, anche se alcuni degli oggetti al suo interno saranno disponibili gratuitamente, in modo simile ai pass precedenti. Tre nuovi set di skin potranno essere ottenuti tramite il pass di battaglia, incluso un nuovo set di skin Prism, una versione ridotta della linea di skin Prism che è stata lanciata all’inizio del ciclo di vita del gioco. Il pass includerà anche player card, gun buddies, titoli e spray.

Anche nelle mani di un giocatore non esperto come me Astra ha completamente ribaltato le sorti di diversi round. La nuova controller ghanese dà in assoluto il suo meglio in difesa: i 15 secondi che separano l’entrata in campo dall’inizio del round sono più che sufficienti per posizionare tutte le sue abilità e prevenire la maggior parte dei push del team nemico. In attacco fatica di più ma la sua abilità di chiudere un obiettivo al contrattacco dei nemici si è rivelata indispensabile per assicurarsi alcune delle vittorie più spettacolari. Lontano dall’azione della prima linea, Astra riesce sempre a trovare abbastanza tempo per fare un salto nel piano astrale e lasciare una sorpresa esplosiva a chiunque voglia provare a infastidirla.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome