Articolo top

Dopo mesi di crescente successo registrato dal titolo Supercell, con Brawl Stars Invitational QLASH apre le porte al fenomeno del momento. Sarà il primo grande evento a carattere Brawl Stars organizzato dal team trevigiano. Nato dall’idea di privilegiare il divertimento puro piuttosto che il lato competitivo, comunque presente. Da qui un formato nuovo per un torneo che vedrà partecipi 6 team.

TUTTO INIZIA CON UN LIVE – Ogni team sarà composto da un content creator, da un giocatore professionista di Brawl Stars, da un membro della community ed un paio di subs. Domani, venerdì 15 marzo, alle 21 CET, è previsto il live stream, in inglese, sul canale QLASH YouTube. In questa occasione verranno scelti i Pro Prayers. Ogni content creator selezionerà una rosa di 5 possibili pro players, rosa che sarà confermata il giorno precedente alla competizione. Tra i 30 “professionisti” individuati solo 12 saranno selezionati. Un solo pro player sarà inserito nel roster principale di ogni team, mentre un altro andrà a costituire la riserva.

I CAPITANI E I TEAM – Sei capitani di eccezione per questo evento, ognuno anche rappresentante della propria nazione: Spain – ‘Alvaro’  – YouTube Channel; Germany – ‘BigSpin’ – YouTube Channel; France – ‘Trapa’ – YouTube Channel; United Kingdom – ‘ARK’ – YouTube Channel; Bulgaria – ‘The Clashers’ – YouTube Channel; Italy – ‘Nemos’ – YouTube Channel. Il terzo giocatore di ogni team sarà selezionato nella YouTube community di ogni content creator. Entro domenica i content creators pubblicheranno un video, sul loro canale YouTube, con tutto quello che c’è da sapere per prendere parte al processo di selezione. Da QLASH assicurano che non serviranno abilità particolari per partecipare.

IL FORMATO – Ci sarà un solo girone dove parteciperanno tutti e 6 i team. Giocheranno in formato round-robin, con un match secco contro gli avversari. Tutti i match saranno in set Best of 3 ed ogni set sarà in Best of 3 games. Una volta che tutti i match saranno stati giocati, i 4 top team del gruppo (quindi 12 persone) si qualificheranno per le semifinali e per le finali offline, da giocare e trasmettere in diretta dalla QLASH House, a Treviso (tutte le spese sono coperte da noi). Il programma prevede un round di un gruppo ogni settimana. Ogni venerdì, dopo un round online, verrà pubblicato un recap completo sul canale YouTube di QLASH, con i momenti migliori e la classifica attuale. Domenica 21 aprile la semifinali e finali, offline in QLASH House. Ulteriori info sul QLASH Brawl Stars Discord server.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome