Primi rumor sulla prossima stagione, per ora incentrati sui rinnovi dei giocatori più rappresentativi delle squadre.

Su League of Legends non è ancora terminata la stagione globale ma già iniziano le prime indiscrezioni sulle mosse delle squadre, almeno quelle europee, per la prossima stagione competitiva. Nulla di particolarmente “rumoroso”, al momento, in quanto riguardano i rinnovi di alcuni giocatori in scadenza di contratto. Eppure si parla di player che sono al centro del progetto delle squadre e pertanto assumono enorme importanza mediatica.

La prima ufficialità riguarda il midlaner dei G2 Esports Rasmus Winther “Caps”, danese, il cui contratto era in scadenza a novembre 2021. Nessun annuncio del team, in realtà, ma non poteva passare inosservato sul Global Contract Database, il file (che trovate qui) in cui vengono depositati tutti i contratti dei giocatori professionisti di League of Legends. Per lui, nonostante la stagione difficile trascorsa in LEC, è arrivato il rinnovo fino al 2023, ovvero due anni in più: in totale, qualora dovesse arrivare a scadenza, trascorrerà nei G2 Esports cinque anni, avendo iniziato nel novembre 2018.

Gli altri due rinnovi riguardano in primis il jungler dei Vitality, Oskar “Selfmade” Boderek, il cui cartellino era stato acquistato dalla squadra francese appena tre mesi fa con scadenza a novembre 2021. La squadra, di comune accordo con il giocatore, secondo il rumor di Yuste Armado su Esportmaniacos avrebbe deciso di prolungare il contratto almeno per un altro anno. Discorso simile per Norman “Kaiser” Kaiser, support dei Mad Lions che gioca per la squadra spagnola già da due anni: solo nell’ultimo però ha ottenuto la consacrazione, vincendo sia lo Spring che il Summer Split 2021 e meritandosi il rinnovo del contratto secondo quanto riportato sia da Armado che da Suarez su DotEsports. 

Precedentemente erano invece già stati annunciati dal team dei Rogue sui social i rinnovi del jungler Kacper “Inspired” Słoma e del midlaner Emil “Larssen” Larsson, entrambi fino al 2023. I Rogue hanno conquistato un secondo e un terzo posto in stagione, rispettivamente nello Spring e nel Summer Split, oltre alla loro seconda qualificazione consecutiva ai Worlds che nel 2021 si disputeranno in Europa.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome