banner EAG2020 Article 700×150

Ultima giornata ancora fitta di appuntamenti a Lucca Comics & Games, con la finale della Pro League di Quake

All’Auditorium San Girolamo (ore 11.00) Leo Ortolani presenta il suo nuovo fumetto, Luna 2069 edito da Feltrinelli Comics. Anno 2069: cento anni dopo lo sbarco sulla Luna, una base è stata installata nel satellite, è proprio qui che Rat-Man e un personaggio con le fattezze dell’astronauta Luca Parmitano si troveranno a fronteggiare qualcosa che potrebbe mettere in discussione sia la base sia il futuro dell’uomo nello spazio.

Come si è evoluto negli anni il manga a tematica queer? Cosa lo rende tanto affascinante in Occidente, e quali prospettive future ha?  Di questo e altro ancora si dibatterà all’Auditorium Fondazione Banca del Monte (ore 11.00) nel panel Diventare se stessi – Boys’ love e yuri: l’identità dei manga (e nei manga). Con Eleonora Caruso, Asuka Ozumi e Daniel De Filippis.

Alle 13 in sala Tobino di Palazzo Ducale, SaldaPress presenta lo Showcase di Ryan Ottley (Invincible, Amazing Spider-Man) e Simone D’Armini (The Spider King, She-Hulk) che per il pubblico di Lucca disegneranno mostri e meraviglie, eroi ed eroine.

Per il pubblico più giovane alle 11, in Sala Incontri e Teatro junior, va in scena Adrian Fartade con Da Zero a Uno – Breve storia della Robotica e Intelligenza Artificiale: un incontro in cui si ripercorrerà l’incredibile storia della robotica e dell’IA, per guardare con nuovi occhi al domani, tra infinite possibilità tecnologiche, e pericoli ancora sconosciuti. A seguire firmacopie.

Mentre alle 13 all’Auditorium San Girolamo, Lucca Comics & Games e Cicap presentano Scienziati Pazzi tra Realtà Fantasia e Steampunk, una conferenza spettacolo condotta da due folli relatori steampunk, dotati di strumenti e apparecchiature sorprendenti. È gradito l’outift steampunk e affini. Con Marco Ciardi, Luigi Garlaschelli e Alessandra Carrer.

Sul fronte videoludico ultimo giorno all’insegna della competizione a Lucca Comics & Games. Prosegue la Pro League di Quake, dove, nella seconda ed ultima giornata del torneo, si eleggeranno finalmente i vincitori all’interno della suggestiva cornice dell’eSports Cathedral.

Adrenalina e velocità aspettano tutti gli appassionati del Cavallino Rampante presso la ‘Casa del Boia’. Ferrari, per la prima volta a Lucca Comics & Games, ha in programma un’ultima giornata piena di sessioni Hotlaps per correre su leggendari circuiti come Imola e Spa.

Al padiglione Nintendo in piazza Bernardini, videogioco e fumetto si incontrano per un ultimo appuntamento da non perdere: il fumettista Dado, a partire dalle ore 11.00, aspetterà tutti i fan per una sessione di firmacopie davvero speciale.

Presso l’Esport Palace (ex. Cavallerizza) tante attività nell’ultima giornata. A partire dalle finali italiane della Logitech G Challenge, competizione che mette in palio un posto per le finali europee del prossimo 9 novembre a Colonia, fino alla Gillette Bomber Cup, che prosegue con sessioni di gioco libero e l’opportunità di incontrare due alcuni tra content creator più apprezzati del momento: J0k3R e Piazz.

Ancora un appuntamento dedicato a D&D, il gioco di ruolo più conosciuto al mondo. Dalle 14.30 alle 15.30 al Teatro del Giglio, Bill Benham, Richard Whitters, Titus Lunter e Suzanne Helmigh saranno al centro del panel D&D Art.

Sul Main Stage al Baluardo San Donato pomeriggio dedicato ai cosplayers: alle 14.00 va in scena il Lucca Cosplay Contest, seguito alle 17.00 dal CNC – Campionato Nazionale Cosplay 2019, la nuova edizione del contest per eleggere il Campione Nazionale.

In Area Movie, a cura di QMI – Stardust segnaliamo alle 12.00 al cinema Centrale l’anteprima nazionale di I Figli del Mare, diretto da Ayumo Watanave e tratto dal manga di Daisuke Igarashi, storia di Raku, liceale ribelle, e del ragazzo del “mare”, Umi, che finirà per cambiare la sua vita.

Sempre al Centrale dalle 15 al cinema Centrale REAL! – A Ghostbusters Tale (ITALIA, 110’). Il film nasce dalla passione per i Ghostbusters e il loro mondo, ambientato al giorno d’oggi con un gruppo di coinquilini che si ritrovano a condividere un appartamento infestato da presenze sovrannaturali. Qui inizia la storia e qui parte anche un progetto che è una vera avventura ed è andato avanti per anni tra crowdfunding e collaborazione internazionale tra Italia e Canada. Oggi finalmente il film sta per vedere la luce, e Lucca Comics & Games 2019 sarà il palco per condividere in anteprima il test-screening con tutti quelli che amano gli Acchiappafantasmi.

Ulteriori informazioni sono reperibili su www.luccacomicsandgames.com

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome