Articolo top

Ennesimo strepitoso successo per Daniele Tealdi. Il pro player piemontese gestito dal talent lab Pro2Be Esports ottiene un altro strepitoso successo al Licensed Qualifier Event Online, guadagnando l’accesso al prossimo torneo che si terrà il 4 e 5 Maggio negli Usa.

IL COMMENTO DI DAGNOLF96 – Dopo qualche settimana dalla qualifica alla eChampions League, Daniele “Dagnolf96” Tealdi, sarà infatti nuovamente l’unico italiano a partecipare alla competizione organizzata da Electronic Arts, ad Atlanta, negli Stati Uniti, la Fifa19, Licensed Qualifier Event. “Sono troppo contento – ha dichiarato il campione di Pro2Be -, ripetersi dopo 15 giorni è davvero inaspettato anche se attualmente so di giocare ad un livello altissimo. Rispetto alla volta scorsa è stato più difficile, con più turni disputati. Adesso i playoff del mondiale sono più vicini, c’è tanto da migliorare ed io proverò a stare sempre sul pezzo. Ringrazio, infine, le tantissime persone che mi hanno scritto e supportato in questi giorni”.

IL SOGNO AMERICANO – “Raggiungere con Daniele la seconda qualificazione di fila è motivo d’orgoglio per tutti noi – ha commentato Fabio Battista, direttore dell’Area Esports di Pro2Be -. Un risultato ottenuto grazie alla sua determinazione e all’apporto fondamentale del coach Alessandro Brandi e di Vincenzo Cipolla, che hanno seguito i ragazzi durante le qualifiche. L’America ci aspetta, rappresenteremo l’Italia con l’obiettivo di raggiungere i primi posti al fine di guadagnare più punti possibili per disputare le Global Series Playoff”.

IL CAMMINO VERSO ATLANTA – Nella prima fase (con l’ormai nota formula dello swiss round) Dagnolf96 registra otto vittorie e due sconfitte, tra le quali le win sull’italiano Giovhy69, dei Mkers, sullo spagnolo AndoniiPM, dei Movistar Riders ed sul francese MaestroSquad, dei Vitality. Ai Knock Outs che si giocano in Best of 3 Tealdi ha la meglio su Larsajaxpro per 2 a 1, nel Round 1, mentre supera il Round 2 con un secco 2-0 ai danni del francese Keturdylo. Ed ecco così staccato il biglietto per Atlanta.

 

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome