Gli inizi, il rebranding, il cambio di rotta in corsa per aggiustare il tiro, il successo di pubblico: si potrebbe sintetizzare così il percorso degli Exeed, uno dei principali team protagonisti della scena competitiva italiana. La loro principale qualità è la capacità di adattarsi e di evolversi in base alle esigenze richieste dal mercato italiano, per molti versi atipico rispetto alle altre nazioni. Come siano arrivati allo stato attuale ce lo ha raccontato Federico Brambilla, amministratore delegato e co-proprietario degli Exeed. 

Nonostante le ovvie difficoltà derivanti dalla situazione attuale di emergenza data dalla diffusione del coronavirus Covid19, che costringe le organizzazioni esports a rivedere i propri piani per gli eventi dal vivo, a dimostrazione del buon operato fatto finora per gli Exeed è anche arrivata la conferma della fiducia di Corsair che ha deciso di rinnovare il contratto di sponsorizzazione e partnership con la squadra italiana, che vanta anche la collaborazione con Adidas. La collaborazione con l’azienda americana comprende inoltre la partnership tecnica con Elgato, fornitore leader nella produzione di hardware e software per creatori di contenuti. Corsair ed Elgato collaboreranno con i giocatori Exeed per raggiungere obiettivi personali e di team ancora più ambiziosi.

Banner DT9 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome