banner EAG2020 Article 700×150

League of Legends è uno dei videogame più di successo al mondo, giocatissimo ancora oggi a distanza di 9 anni dalla sua release. Ma siete sicuri di sapere tutto sul titolo di Riot Games? Ecco, nella quarta puntata della nostra rubrica “Dieci cose che non sai su…”, alcune curiosità di cui potreste non essere a conoscenza:

1. League of Legends è un MOBA free-to-play. Il termine MOBA è l’acronimo di Multiplayer Online Battle Arena, che tradotto in italiano significa arena di combattimento multigiocatore online.

2. Il giocatore interpreta il ruolo di un “campione” con abilità uniche e lavora insieme ai compagni di squadra per cercare di vincere contro la squadra avversaria. L’obiettivo è usare la strategia per attraversare il campo di battaglia e distruggere la base di partenza della squadra nemica;

3. Questo MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) può essere giocato su PC o computer Mac. Non è disponibile invece su console o dispositivi mobili. Il gioco richiede una connessione internet veloce e stabile.

4. LoL, così è noto tra gli appassionati, è uno dei giochi per PC più popolari in Nord America ed Europa. Gli ultimi dati ufficiali parlano di oltre 100 milioni di giocatori unici al mese, che fanno di League of Legends uno dei titoli più giocati della storia dei videogame. La maggior parte sono giovani intorno ai 20 anni.

5. League of Legends è gratuito. Tuttavia, Riot Games consente ai giocatori di spendere denaro reale nell’acquisto di punti Riot, grazie ai quali si possono comprare costumi speciali per i propri personaggi. Si tratta di variazioni cosmetiche molto elaborate e accattivanti e la community ne va pazza.

6. Il personaggio di Fiora è ispirato al famoso maestro di scherma Fiore dei Liberi, la cui scherma fu per lo più influenzata dalle arti marziali. I suoi manoscritti miniati sulla scherma sono sopravvissuti per 600 anni.

7. PAX Twisted Fate è la skin più rara del gioco. La skin è stata distribuita in una delle prime convention di League of Legends, quando ancora il gioco non era popolare. Solo le poche persone che hanno preso parte a quel raduno hanno il codice per questa skin.

8. Un altro elemento alla base del successo di LoL è rappresentato dagli investimenti negli eSports. Riot Games è tra i principali responsabili della crescita del fenomeno e, soprattutto negli ultimi anni, ha alzato il livello produttivo e la spettacolarizzazione degli eventi dal vivo.

9. Il circuito competitivo mondiale di LoL ha fatto tappa in alcune tra le più prestigiose arene dello sport tradizionale, quali il Madison Square Garden, lo Staple Center, la Wembley Arena e lo stadio olimpico di Pechino.

10. League of Legends è al numero quattro nella classifica dei giochi che hanno messo in palio i montepremi più ricchi in assoluto nel 2018, arrivando alla ragguardevole cifra di 6,850,759.51 in vincite su tutti i principali tornei mondiali (116 per la precisione, con 1396 giocatori in ballo).

 

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome