Articolo top

Addio al pro player Elazer, ma arriva Rotterdam08, un influencer che proietta il Team Qlash a livello internazionale.

Il Team Qlash cresce, o per meglio dire semina, con l’ingaggio di Kevin ‘Rotterdam08’ Van Der Kooi. L’annuncio è stato in queste ore con un tweet e un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del colosso eSports trevigiano, poi diffuso tramite gli altri social.

Si tratta di un ex giocatore professionista, ora divenuto uno dei caster e streamer più seguiti, voce ufficiale di Blizzard a livello mondiale per gli appuntamenti Wcs. Parole d’ordine internazionalizzazione e, soprattutto, community, dunque per il Team Qlash, che ingaggia un influencer di spessore, con migliaia di fan iscritti al suo canale Twitch, con il quale punta a realizzare eventi sempre più spettacolari e dal panorama sempre più vasto.
CHI È ROTTI – Arriva in Qlash House uno dei nomi più importanti del panorama eSportsfantascientifico targato Blizzard. Kevin ‘Rotterdam08’ Van Der Kooi, olandese, 31 anni, nome abbreviato semplicemente in Rotti, è una vera e propria icona di StarCraft 2, con oltre 100 eventi live presentati, uno dei quali il Qlash StarCraft 2 Invitational, a inizio 2018.
Lì è partita la scintilla che ha portato all’ingaggio di queste ore, con Rotti che si è detto colpito dalla prima stagione del Qlash Invitational che ha fatto scattare in lui la voglia di “fare assieme qualcosa di fantastico. Non vedo l’ora di fare streaming sotto lo striscione Qlash – continua la sua dichiarazione riportata sul sito del Team Qlash –, ma ancora di più mi sento eccitato dai vari progetti che abbiamo già programmato”.
ARRIVEDERCI ELAZER – Per un nome eccellente che arriva un altro nome importante che se ne va. Si tratta di Elazer, il 20enne (21 a dicembre) polacco che saluta il Qlash Army dopo poco più di un anno dal suo arruolamento.
La partecipazione alla Home Story Cup XVIII (conclusa sabato 24 novembre, con un settimo posto) sarà il suo ultimo impegno con i colori del Team Qlash, dopodiché Mikołaj “Elazer” Ogonowski continuerà la sua carriera nelle fila di un altro team, ancora sconosciuto.
Elazer era arrivato ai primi di agosto 2017, dopo aver trionfato al WCS di Valencia. Saluta il Team Qlash al quale ha saputo regalare emozioni e soddisfazioni, tra le quali le vittorie agli Afreeca World, i primi posti alle qualificazioni europee WCS di Lipsia 2018, e il trofeo più recente, la vittoria all’SC2 – Ultimate Series, il 21 ottobre scorso.
Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome