eNazionale

Un pizzico di amarezza per la sconfitta contro il Portogallo all’esordio, ma la eNazionale riesce comunque ad inanellare solo vittorie nelle gare successive. Al tappeto Moldavia, Islanda, la quotata Inghilterra e Irlanda del Nord. Ora testa al girone di ritorno. 

La strada che porterà ad eEuro 2021 è ufficialmente iniziata. Alla eNazionale il compito di difendere il titolo portato a casa durante lo scorso maggio. Il roster, però, ha subito qualche cambiamento. Nicola “nicaldan” Lillo, Alfonso “AlonsoGrayFox” Mereu e Carmine “Naples17x” sono riusciti a confermarsi grazie al torneo di qualificazione. A loro si è aggiunto il nome di Raffaele “Rafinter934” Pagliuca, che ha preso il posto di Rosario Accurso.

Nella giornata di ieri, intanto, la eNazionale è scesa nuovamente sul rettangolo da gioco virtuale di eFootball Pes 2021. Inseriti nel girone H, gli Azzurri al giro di boa si ritrovano secondi alle spalle del Portogallo con 15 punti. Proprio il Portogallo ha battuto l’Italia con il risultato di 6-4 nel match di esordio, poi solo vittorie. A farne le spese in maniera piuttosto pesante Moldavia (5-0), Islanda (7-1), Inghilterra (7-2) e Irlanda del Nord (7-1). Ottime prestazioni, dunque, per AlonsoGrayFox e compagni. Il primo posto resta l’obiettivo principale e nel girone di ritorno, che andrà in scena nei prossimi giorni, la eNazionale cercherà di riscattare il passo falso contro la compagine portoghese.

Saranno in sedici ad accedere alla fase finale che si giocherà il 9 e 10 luglio a Londra. Oltre alle dieci vincitrici dei gironi vi saranno sei delle migliori seconde, individuate con uno spareggio, che verrà disputato il 10 e 17 maggio e al quale parteciperanno tutte e dieci le seconde di ogni girone. In palio c’è un montepremi di ben 100.000 euro. I vincitori si intascheranno la fetta più consistente, ovvero 40.000 euro. Ripetersi non è mai facile, questa è una certezza, ma l’Italia ha tutte le carte in regola per poterlo fare.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome