banner EAG2020 Article 700×150

I Vitality guardano a Oriente. Il team francese, uno dei più importanti della scena esports europea (quello in cui gioca il nostro Jiizuke, ndr), ha in programma un piano d’espansione in India. Il Paese è, insieme con la Cina, uno dei mercati in più forte crescita per quanto riguarda gli investimenti negli esports. Per questo motivo le organizzazioni esports di mezzo mondo stanno cercando di accaparrarsi quote di quei mercati.

Amit Jain, direttore di Rewired.GG, la società d’investimento che ha versato circa 34 milioni di dollari nelle casse del team francese, ha dichiarato: “Riteniamo che gli esports siano oggi una delle industrie in più rapida crescita al mondo, soprattutto in India, e il successo di squadre come il team Vitality dimostra che esiste una reale opportunità di crescita in questo mercato. Siamo sulla buona strada per costruire una delle prime squadre di esports da miliardi di dollari nel mondo”.

I fondi versati da Rewired.GG nelle casse dei Vitality costituiscono il più consistente finanziamento mai ricevuto da un’organizzazione esports europea. Un’ingente somma di denaro che servirà soprattutto a supportare l’espansione del team in India, dove saranno acquistati nuovi giocatori e avviata una rete di accademie esports. Davvero un bel traguardo per una squadra fondata nel 2013 con appena 10.000 euro di capitale. 

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome