banner RoundOne21 Article 700×150

Il vice presidente del Comitato promotore del Coni sugli esports, Daniele Di Lorenzo, commenta a EsportsMag.it gli sviluppi che porteranno alla nuova Federazione.

“Siamo molto contenti degli sviluppi che stiamo portando avanti con il Coni, convinti che il percorso intrapreso e sottolineato anche nell’evento dei giorni scorsi dal presidente Giovanni Malagò, sia assolutamente quello giusto”. A parlare è Daniele Di Lorenzo, vice presidente del Comitato promotore esports con delega alla comunicazione e al marketing, che in un’intervista rilasciata a EsportsMag.it commenta il passaggio significativo compiuto in queste settimane in ambito (e)sportivo, contrassegnato, dapprima, dall’annuncio del Cio del debutto degli Sport Virtuali nel programma collaterale delle Olimpiadi, attraverso le Olympic Virtual Series, successivamente consacrato e sviluppato nel nostro paese con l’evento promosso dal Coni, in attuazione delle indicazioni del Comitato olimpico internazionale.


“Quello che mi preme evidenziare – prosegue Di Lorenzo (nella foto, insieme al presidente del Cio, Thomas Bach) – è il ruolo che gli Sport Virtuali andranno a ricoprire anche al di là del panorama sportivo internazionale, che sarà fortemente rivolto all’aggregazione tra i giovani. Questo, infatti, è uno degli scopi principali dell’attività che verrà svolta nel prossimo e immediato futuro, coinvolgendo anche le scuole, le carceri e altre sedi idonee alla promozione di una nuova forma di socialità e non solo di sport, attraverso questo potente strumento del videogame competitivo. Non a caso, come sottolineato anche dal presidente Malagò, sono state coinvolte in questo progetto del Coni anche due figure di spicco dello sport italiano e delle discipline olimpiche come Alessandra Sensini e Fiona May, proprio allo scopo di avvicinare ancora di più i giovani e riuscire a parlare a tutti”.

Tutto questo mentre sta per essere formalmente costituita la nuova Federazione dedicata alla nascente disciplina che vedrà il Coni fare da apripista a livello internazionale sul tema degli sport elettronici, o virtuali che dir si voglia.

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome