Articolo top

Potremmo scomodare (e riadattare) un vecchio adagio per definire il continuo interesse delle case automobilistiche per gli eSports. D’altronde un fenomeno che attira tanti giovani come appunto gli eSports non può non attirare anche l’attenzione di tutte quelle aziende che hanno nel giovane adulto il loro Cliente Target ideale. I casi più recenti, proprio di questi giorni, sono quelli della tedesca Audi e della coreana Kia, ma non sono gli unici.

BWM – La casa tedesca, da tempo sponsor legato al gruppo danese Rfesh Entertainment con la sponsorizzazione del team Astralis (CS:GO) ha ora avviato una nuova collaborazione legandosi per tre anni ad un’altra compagine Rfrsh Ent., il team Origen, impegnato sul titolo League of Legends, iscritto al nuovo campionato europeo in partenza il 18 gennaio.

KIA – E proprio sul nuovo campionato europeo di League Of Legends European Championship, che in breve diventa LEC (ex LCS), ha deciso di puntare anche la casa coreana Kia Motors. Kia sarà impegnata direttamente nella produzione di contenuti (già prevista una miniserie di 6 video con i Fnatic, vincitori dell’ultimo torneo di LoL 2018); ha già pubblicato un lungometraggio titolato “Ready to play” (“Ready” è il termine ricorrente negli ultimi spot Kia).

MERCEDES-BENZ – Prima di Kia e Bmw fu la Mercedes-Benz. L’altra nota casa automobilistica tedesca ha sponsorizzato infatti lo scorso anno la LoL Pro League cinese, avviando una partnership che proseguirà anche nella stagione 2019.

JEEP – A sponsorizzare il campionato LPL cinese, prima delle Mercedes-Benz, nella stagione 2017 c’è stata la Jeep, casa che ha dimostrato di avere un feeling particolare con il mondo videoludico, vista la presenza di alcuni suoi modelli nell’ultimo Jurassic World Evolution (tre le skin disponibili: “2018 Blue”, “2018 Red” e “Jeep ’93”).

PORSCHE – La tedesca più sportiva ha invece un campionato tutto suo, il Porsche iRacing World Championship Series, le cui qualificazioni sono previste entro questo mese di gennaio. Il torneo è basato sul simulatore di guida americano iRacing, si gareggia a bordo della 911 GT3 Cup su 10 circuiti diversi. Montepremi in palio: 100 mila euro.

McLAREN – Il team che domina in Formula 1 è una punta di diamante nel mondo eSports. Con il suo Shadow Project (che si concluderà la settimana prossima, 16 e 17 gennaio) individueranno il pro-gamer che si unirà al loro team Shadow e contribuirà allo sviluppo dei progetti eSports dell’organizzazione tedesca, in collaborazione con il team di Formula 1.

DACIA – Visto che ci siamo ricordiamo anche la Dacia presente in Pubg con due modelli, molto simili alla Dacia 1300 (prodotta tra il 1969 e il 1979). La casa automobilistica rumena, ora entrata nel gruppo Renault, a parte questa “apparizione” non ha rapporti ufficiali con il mondo del gaming o degli eSports (come invece con il mondo sportivo, dove sponsorizza l’Udinese Calcio).

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome