banner RoundOne 700×150

Il mercato degli eSports: Nicolaj “Jensen” Jensen lascia i Cloud9 e firma un contratto con i nordamericani del Team Liquid.

 

Nicolaj “Jensen” Jensen lascia i Cloud9 e firma un contratto con i nordamericani del Team Liquid. “Cloud9 e Jack, in particolare, sono stati una famiglia per me negli ultimi anni, ma scrivo questa dichiarazione per farvi sapere che d’ora in poi giocherò per il Team Liquid”, dichiara il gamer danese – ho preso la decisione di cambiare squadra perché penso che mi darà maggiori possibilità di raggiungere il mio obiettivo, diventando la versione migliore di me stesso”.

 

CHI È JENSEN – Jensen è un giocatore di League of Legends. Ricopre il ruolo di midlaner, una delle posizioni che richiedono maggiori abilità meccaniche e conoscenza del gioco. Entrò a far parte dei Cloud9 nel 2015, con il nome di Incarnati0n. Con loro partecipò a tutti i campionati del mondo che si svolsero dopo il suo arrivo in squadra. Ma ora, nonostante il rispetto e la gratitudine per gli ex compagni, ha deciso che per la stagione 2019 farà parte del Team Liquid.

 

 

 

Qui ritroverà uno dei suoi ex colleghi, il top laner Impact, che ha cambiato casacca prima di lui. Un gran bel colpo per il Team Liquid, dal momento che Jensen è considerato uno dei migliori midlaner d’oltre Atlantico, se non il migliore in assoluto.
CALCIOMERCATO ANCHE NEGLI ESPORTS – Quello degli esports è un calciomercato vero e proprio, e il caso di Jensen ne è l’ulteriore conferma. Ma non mancano episodi pregressi. Nel 2017 l’Ajax annunciò l’ingaggio del 17enne Lev Vinken, dandolo in prestito per un anno allo Sparta Rotterdam. L’obiettivo era favorirne la crescita in una piccola realtà, per poi richiamarlo alla casa madre una volta pronto. Per non parlare poi di quel che succede in Cina, dove gli accordi di trasferimento tra le squadre spesso superano quelli dei team occidentali. Qualche tempo fa, per esempio, il giocatore di League of Legends Jian “Uzi” Zi-Hao firmò un contratto di circa 7,85 milioni di dollari, cifra mai confermata ufficialmente. Mentre il giocatore professionista di Honor of Kings, Zhang “Lao Shuai” Yuchen, è recentemente passato da AG Super Play a GK Gaming con un accordo del valore di 8 milioni di yuan (circa 1,2 milioni di dollari).
banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome