banner Beaths 700×150

C’era da aspettarsela una reazione di Facebook visti i boom di streaming online che macinano numeri pazzeschi ormai da anni su Twitch. Eccolo, quindi, ilcolpaccio siglato dal colosso diMark Zuckerberg: Gfinity ha ufficalizzato la partnership con Facebook. Trasmetterà infatti tutti i tornei delle Elite Series esclusivamente su Facebook nel 2018, unendosi in questo a ESL. La Gfinity Elite Series è una delle principali competizioni di esport nel Regno Unito e, dopo due stagioni di successo, la terza stagione ha visto la piattaforma con base a Londra cambiare ed evolversi in vari modi.

FIFA 18 ha sostituito Counter-Strike: Global Offensive, e un certo numero di grandi nomi e nuovi team hanno aderito alle tre franchigie della stagione al posto di alcune delle organizzazioni più piccole che erano presenti nelle precedenti stagioni. Tuttavia, il più grande cambiamento è stato annunciato proprio ieri, quando Gfinity ha rivelato che avrebbero trasmesso in streaming l’intero torneo, e qualsiasi altro torneo correlato alle Gfinity Elite Series nel 2018, esclusivamente su Facebook.

Secondo quanto ha comunicato Gfinity, l’accordo di trasmissione includerà anche contenuti correlati come gli eventi salienti della settimana, la presenza e gli interventi di personaggi famosi. Adkinay “The Beast” Akinfenwa avrà anche il suo show chiamato Game-On FIFA 18 che andrà in onda ogni mercoledì per tutta la stagione.
Neville Upton, CEO di Gfinity, ha descritto l’accordo come “pionieristico” e ha spiegato che avrebbe aiutato la crescita di Gfinity nei nuovi mercati: “Facebook è un marchio leader a livello mondiale con oltre 2 miliardi di persone sulla piattaforma. Questo accordo pionieristico ci consentirà di accelerare i nostri piani di crescita in nuovi mercati per raggiungere il nostro obiettivo, ovvero organizzare le Gfinity World Series.”
Gfinity non è il primo organizzatore di eventi esport a firmare un accordo con Facebook. ESL ha annunciato una partnership con la società a gennaio che vedrà tutte le trasmissioni in inglese di ESL Pro League ed ESL One in streaming esclusivamente sulla piattaforma.
Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome