L’Italia trova la prima vittoria all’European Masters Spring 2021 con i Mkers, ancora una sconfitta per i Macko. Sorprendono i serbi Saim Se SuppUp.

Prima importante vittoria per i Mkers nel Girone A dell’European Masters 2021. Nonostante l’Anorthosis avesse sorpreso i K1ck nel Day2, i Mkers sono arrivati preparati e consapevoli dei punti di forza propri e degli avversari, domanda anche agilmente la squadra cipriota. Un game mai in discussione che ha visto Mkers, seppur con ancora qualche distrazione, condurre il game dal primo all’ultimo minuto. La situazione nel girone diventa così invitante, vista la contemporanea vittoria dei Big sui K1ck che relega i polacchi all’ultimo posto con due sconfitte su due. 

Credits Macko Esports (Twitter)

Si complica invece il girone C in cui troviamo l’altra squadra italiana campione del PG Nationals, i Macko. La sconfitta con gli Ucam è stata indubbiamente pesante ma in realtà indolore: si tratta di una sconfitta messa in conto contro i campioni di Spagna, aiutata anche da una draft che ha concesso troppo agli avversari e troppo poco margine di manovra ai Macko. Il team italiano si trova adesso ultimo nel girone ma la speranza non è da abbandonare: vincere oggi contro gli Illuminar sarebbe il primo gradino per cercare la qualificazione in una classifica ancora molto corta. 

Chi ha sorpreso nuovamente nel girone B è invece la squadra serba dei Saim Se SuppUp che fanno impallidire i G2 Arctic di Efias e condividono adesso il primo posto del girone insieme ad Ago Rogue e Misfits Premier: un gruppo che appare decisamente intricato e che si risolverà solo con le partite di ritorno. 

Il Day 4 dell’European Masters vedrà impegnate entrambe le italiane sabato 17 aprile a partire dalle 16:30. I Macko sfideranno gli Illuminar alle 19:30, mentre subito dopo toccherà ai Mkers contro i K1ck nel doppio derby polacco. Tutte le partite, come sempre, saranno trasmesse in italiano sul canale di PG Esports.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome