banner APP ESM 700×150

Euronics non molla il mondo degli esports, anzi rilancia. Confermando la partnership con il campionato ESL Pro League, al quale farà da sponsor anche per la stagione numero 12.

La società leader nella vendita al dettaglio di prodotti hi-tech, con quartier generale ad Amsterdam, è già alla terza esperienza consecutiva nel mondo degli esports, attraverso una partnership con una delle massime realtà del settore a livello internazionale. Il nuovo accordo di sponsorizzazione si concretizzerà attraverso l’implementazione di iniziative locali – sia online che in store – e servirà all’azienda per mostrare ed esaltare la sua ampia gamma di prodotti dedicati al gaming. Avanti, quindi, con il motto Human touch in a digital world. Nella speranza di non trovare ulteriori intoppi da parte del Covid-19. Anche se la formulazione, già parzialmente online, permette di mettersi al riparto da eventuali rischi di ricaduta del virus, a cui ovviamente nessuno vorrebbe neanche pensare, al di là degli eventi ludici o sportivi. Al momento il torneo di Counter-Strike: Global Offensive (CS:GO) dovrebbe svolgersi tra il 2 settembre e il 4 ottobre e le attesissime finali promettono di riunire, come ormai abitudini, le principali squadre al mondo. In una località  ancora in corso di definizione.

A esaltare il nuovo accordo di sponsorship è John Olsen, Managing Director di Euronics International: “Siamo lieti di prolungare la nostra collaborazione con ESL. L’impatto del Covid-19 ha fatto sì che gli esports, già in rapida crescita, siano esplosi rappresentando un’occasione di svago e divertimento domestico per i milioni di persone bloccate dai lockdown”. Entusiasmo rilanciato in casa Euronics anche da Emanuela Formicola, Marketing & Digital Manager di Euronics Italia: “Siamo l’unica insegna d’elettronica che da anni investe nel mondo del gaming. La chiusura obbligata di tante persone in casa, causa pandemia, ha accelerato lo sviluppo degli esports anche nel nostro Paese. Crediamo che l’intrattenimento sia destinato a svilupparsi anche post Covid sulle piattaforme digitali”.

Un partner perfetto, a detta di Stephan Schroeder, SVP Global Brand Partnerships EMEA presso ESL: “Questo accordo di partnership, consolidato ormai a livello triennale, ci permette di sostenere ulteriormente la nostra mission di crescita degli esports a livello sia globale sia locale. ESL Pro League offre un’emozionante opportunità di coinvolgimento per giocatori e fan di tutto il mondo degli sport elettronici”. Tra gli eventi sostenuti negli anni scorsi da Euronics ci sono il torneo Dota 2 ESL One di Amburgo e diversi campionati nazionali, oltre allo IEM Katowice 2020, svoltosi a fine febbraio. La caccia ai punti per i Masters Championship, che si svolgono ogni anno a Katowice e Colonia, è appena cominciata. All’insegna anche di Euronics.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome