banner EAG2020 Article 700×150

Guidare una monoposto, seppur virtuale, è sempre un brivido. Per gli appassionati di F1 2019 una nuova patch integra il supporto per la nuova tecnologia CAS (Contrast-Adaptive Sharpening) di AMD. Vuol dire che sfrecciare e sorpassare con Senna e Prost diventerà ancora più piacevole grazie a una grafica ultramoderna.

Come riportato nel comunicato ufficiale, la tecnologia CAS non è altro che un filtro sharpening dinamico che fa parte del toolkit open source di AMD FidelityFX, progettato per aiutare gli sviluppatori a creare effetti di post-processing di alta qualità che puntano a migliorare ulteriormente la resa grafica dei videogiochi, offrendo un equilibrio tra fedeltà visiva e prestazioni.

Sia AMD che Nvidia incorporeranno le proprie tecnologie GPU nell’ultimo gioco di Codemaster: AMD con FidelityFX e CAS e Nvidia con Deep Learning Super Sampling (DLSS). Tuttavia, il supporto Nvidia DLSS dovrà attendere una patch successiva. Secondo AMD, CAS espone dettagli in aree a basso contrasto, mantenendo la nitidezza e la chiarezza dell’immagine minimizzando al contempo gli artefatti visivi.

Chissà che la nuova tecnologia non sia adottata anche a livello pro player e non entri a far parte del Mondiale 2019, le Pro Series, che prevedono 12 gare suddivise in quattro eventi.

Articolo bottom

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome