banner APP ESM 700×150

Nella giornata di ieri l’azienda inglese GIANTS Software ha annunciato di aver siglato 3 accordi di collaborazione per il circuito esport di Farming Simulator, il gioco di simulazione agricola più famoso al mondo. Si tratta di uno dei titoli più curiosi, una vera e propria simulazione della vita contadina, curata fin nei minimi dettagli, attorno alla quale è nata anche una scena competitiva, la Farming Simulator League, con numeri di tutto rispetto, a partire dal montepremi, che lo scorso anno ha toccato i 250mila dollari.

Dopo il grande successo delle prime due edizioni la multinazionale Intel ha confermato la sua presenza come title sponsor della competizione Farming Simulator League. Oltre a Intel, anche l’azienda di gameserver Nitrado e l’organizzazione agricola Corteva Agriscience hanno rinnovato la partnership rispettivamente per il terzo e secondo anno consecutivo. Il campionato di Farming Simulator si svolgerà nel formato online a causa della pandemia da Covid-19, ma GIANTS Software ha già in programma lo svolgimento delle finali in formato live alla FarmCon nel novembre del 2021.

Christian Ammann, CEO di GIANTS Software, ha dichiarato: “Siamo molto entusiasti di dare iniziare la terza stagione e costruire nuovo pubblico tramite l’ottimo successo riscontrato nelle stagioni precedenti. Tutti gli aspetti delle meccaniche di gioco e delle dinamiche competitive sono stati perfezionati per questa stagione.
Siamo grati ai nostri sponsor come Corteva, Intel e Nitrado e, naturalmente, a tutti i team vecchi e nuovi. Siamo molto felici di avere tutti a bordo e di evolverci ulteriormente col tempo.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome