banner EAG2020 Article 700×150

Nella sua lotta contro Fifa, Pes trova l’assist del calciatore Franck Ribery. L’atleta francese, che attualmente gioca nella Fiorentina, ha espresso grande insoddisfazione per il suo alter ego in Fifa 20. Una questione che non è purtroppo nuova, in casa EA Sports: lo scorso anno tocco al giocatore belga Axel Witsel chiedere a quelli di Fifa “per favore, ridisegnatemi il volto!”

Dopo aver pubblicato su Twitter la foto del modello digitale, Ribery ha sottolineato la scarsa somiglianza con il suo volto reale, domandando polemicamente a Electronic Arts chi fosse il tizio in questione.

Lo scambio di battute non è sfuggito alla rivale Konami, che ha colto al volo l’occasione per rimarcare la maggiore fedeltà nella ricostruzione dei volti del suo gioco, Pes.

A ben vedere, una differenza evidente che però potrebbe avere una spiegazione semplice: Electronic Arts elimina dal proprio database i calciatori svincolati dai rispettivi club al termine della stagione.

Quindi è probabile che la scarsa somiglianza della riproduzione digitale all’originale sia dovuta proprio a questo modo di procedere. L’azienda correrà ai ripari o Ribery dovrà farsene una ragione?

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome