Formula 1
banner APP ESM 700×150

In attesa delle Pro Series 2020, con la gara d’esordio prevista proprio nella giornata di oggi, la Formula 1 virtuale pensa già a programmare l’imminente futuro. A partire dalla prossima stagione, infatti, un ristretto numero di piloti potrà accedere al draft delle Pro Series ed avere la possibilità di contendersi il titolo delle F1 Esports Series.

Per qualificarsi, i player di tutto il mondo dovranno superare delle sfide contro l’IA selezionabili direttamente nel gioco all’interno della sezione dedicata all’eSport. La prima di queste, già attiva e in calendario fino al 31 ottobre, prevede un particolare scenario per gli appassionati: sul circuito di Monza, nei panni di Bottas dovremo cercare di superare nei sei giri conclusivi Hamilton, alle prese con alcuni problemi alle gomme. Per centrare l’obiettivo, però, non basterà soltanto sorpassare il sei volte campione del mondo. Gli aspiranti piloti dovranno strappare dalle mani di Leclerc la leadership della gara. Cambiare virtualmente la storia, dunque, è l’unico modo per massimizzare la quantità di punti ricevuta dal completamento della sfida.

I punti guadagnati in ognuna delle diverse sfide verranno sommati al termine della fase di qualificazione. Gli 8 giocatori che ne avranno collezionati di più saranno invitati alla Challenger Series. Ovviamente, i risultati determineranno chi sarà inserito nel Team Pro Draft per la stagione 2021 delle Pro Series.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome