Epilogo per le ESL Vodafone Championship, il più prestigioso torneo italiano di eSports, giunto ormai alla quattordicesima edizione. Oggi, sabato 15, e domani, domenica 16 dicembre, al Vodafone Theatre di Milano, si terranno le finali di League of Legends, CS:GO, Rainbow Six Siege.

LEAGUE OF LEGENDS – Il primo evento in programma oggi pomeriggio sarà la finale di League of Legends, che vedrà affrontarsi i campioni in carica Outplayed e i rampanti iDomina Esports. Outplayed e iDomina arrivano in finale dopo aver battuto rispettivamente Cyberground e MOBA ROG in semifinale, entrambe con il risultato di 2-1.

COUNTER-STRIKE: GLOBAL OFFENSIVE – Seguirà l’inattesa finale di Counter-Strike: Global Offensive, tra i Game Zone e i Rising Note. I primi sono stati riammessi dopo la squalifica dei LevelOne Gaming per violazione del regolamento GEC (Giochi Elettronici Competitivi). Il lituano Bymas è risultato di età inferiore (15 anni) rispetto al requisito minimo richiesto dagli organizzatori.

RAINBOW SIX SIEGE – Domani, domenica, sarà infine la volta di Rainbow Six Siege. Gli EnD Gaming andranno alla ricerca del terzo successo consecutivo contro gli Outplayed.

CLASH ROYALE – La giornata si chiuderà con l’assegnazione del primo titolo di Clash Royale. Il torneo vedrà scontrarsi i quattro finalisti Pasti, Black Mamba, DarkBull e Bazaar.

UN’ESPERIENZA VIRTUALE – Durante l’evento, i partecipanti potranno immergersi nelle finali anche grazie alla Virtual Reality 5G di Vodafone, sviluppata con Huawei e Altran nell’ambito della sperimentazione 5G di Milano. Nel foyer del Vodafone Theatre, infatti, sarà allestito uno spazio per partecipare alle finali in modo interattivo, attraverso un visore collegato alla rete 5G di Vodafone e un’innovativa soluzione di Virtual Reality. Per chi non potesse assistervi di persona, la due giorni sarà trasmessa in diretta su Twitch e sulla pagina Facebook di ESL Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome