banner EAG2020 Article 700×150

Ecco il consueto appuntamento con le notizie più lette dell’ultima settimana. Buona domenica!

LUNEDI’ 11 NOVEMBRE – Comincia nel migliore dei modi la stagione competitiva di Fifa20 per il team QLASH che piazza Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnani tra i primi otto giocatori del mondo. Il tre volte campione italiano (Fifa16, Fifa 16 e Fifa18) è riuscito a raggiungere le semifinali della Fut Champions Cup di Bucarest

MARTEDI’ 12 – Il ban a vita con cui la Epic Games ha colpito Jarvis Kaye, giovane membro dei FaZe Clan, ha colto alla sprovvista la Fortnite community. Il player, che ha diciassette anni ed è britannico, è stato espulso per sempre per aver fatto uso di Aimbots.

MERCOLEDi’ 13 – La partita che ha chiuso la nona edizione dei mondiali di League of Legends tra gli europei G2 Esports, favoriti della vigilia, e i cinesi FunPlus Phoenix, la sorpresa dell’intero campionato, ha vissuto un successo di spettatori che ha surclassato la finale 2018.

GIOVEDI’ 14 – Oltre al suo profilo istituzionale Alexandria Ocasio-Cortez, la più giovane donna eletta al Congresso degli Stati Uniti, è recentemente salita agli onori della cronaca, quella dei social, per la sua passione per League of Legends. La parlamentare americana ha condiviso su Instagram il suo risultato videoludico più recente: il Silver IV nella coda classificata sul titolo di Riot Games.

VENERDI’ 15 NOVEMBRE – Solo pochi mesi fa, nel giugno scorso, l’americano Christopher “NYC-Chris” Holly si laureava campione della eChampions League di Fifa. Ma evidentemente essere tra i giocatori più forti del mondo in questo esports non gli bastava…

SABATO 16 – Call of Duty: Mobile si prepara al ritorno dei gamepad. Pare infatti che Activision stia studiando un metodo per bilanciare al meglio le sfide tra i giocatori che ne sono dotati e quelli che invece si avvalgono dei più macchinosi controlli touch.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome