banner EAG2020 Article 700×150

È Isaac “VP Isaac21” Gillissen il vincitore della Logitech G Challenge. Originario di Delft, nei Paesi Bassi, il diciannovenne studente di ingegneria aeronautica è stato incoronato campione a Las Vegas. È qui che, lo scorso 16 novembre, si sono tenute le Logitech G Challenge Grand Finals, basate sul gioco Project Cars 2. Gillissen ha battuto più di 22.000 piloti provenienti da tutto il mondo. Con la vittoria si è garantito una suite di apparecchiature da gaming marchiate Logitech G e la possibilità di competere nella McLaren Shadow Final al McLaren Technology Center di Londra.

Questa è stata l’esperienza più incredibile della mia vita e le parole non possono descrivere come mi sento in questo momento – ha dichiarato Gillissen -. Non riesco a credere di essere venuto a Las Vegas per la prima volta e di andarmene da vincitore della G Challenge. Non posso ringraziare abbastanza Logitech G per avermi dato questa straordinaria opportunità: essere qui, incontrare il team Logitech e competere con tante persone straordinarie, è stata un’esperienza indimenticabile.” Gillisen va ora a unirsi a Igor Fraga, vincitore della Logitech G Challenge 2018.

Quest’anno la G Challenge ha preso il via nel maggio del 2019 alla 500 di Indianapolis. I piloti di tutto il mondo si sono sfidati per un posto nelle finali di questo mese. Otto grandi finalisti sono stati invitati ai Pokergo Studios presso l’Aria Hotel di Las Vegas per lo scontro definitivo. Nelle Grand Finals i piloti hanno gareggiato in quattro competizioni, comprensive di dieci minuti di qualifica e di otto/dieci giri, per un totale di venti minuti di gare massime l’uno contro l’altro.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome