L’Italia entra nel circuito competitivo internazionale dell’eSailing. Lo annuncia la FIV (Federazione Italiana Vela) che il 21 settembre, in occasione del Salone Nautico Internazionale di Genova, organizzerà la finale del Campionato Italiano eSailing. L’iniziativa nasce da una collaborazione della FIV con World Sailing, la maggiore organizzazione internazionale per lo sport della vela, e Virtual Regatta, un simulatore di vela per dispositivi mobile Android e iOS.

“Dopo il successo di questa piattaforma nello scorso anno – spiega il presidente Ettorre – abbiamo pensato che la Federazione Italiana Vela, appoggiandosi a quelle che sono le linee guida di World Sailing, dovesse e potesse entrare in questo mondo da protagonista. La nostra partecipazione a livello internazionale insieme a un ristretto numero di nazioni permetterà alle migliaia di nostri atleti di poter concorrere su due fronti: il campionato nazionale e il campionato mondiale – ha continuato -. Nel primo caso saranno i migliori dodici a contendersi il primo titolo italiano, mentre per quanto riguarda il campionato del mondo l’Italia sarà protagonista con i suoi top 10 che si giocheranno la possibilità di partecipare alla finale alle Bermuda”.

L’Italia vanta diverse eccellenze a livello olimpico e mondiale nella vela ed è tra le prime nazioni a inserirsi nel circuito esportivo dedicato a questa disciplina. L’intenzione è quella di seguire le orme di altri sport, che sempre più spesso si rivolgono verso il mondo digitale per creare nuove sinergie e ottimizzare il lavoro dell’atleta nello sport reale. Al momento, al circuito competitivo internazionale dell’eSailing non aderiscono molte nazioni, ma il numero è in graduale aumento. Il fatto che l’Italia sia tra i primi Paesi a inserirsi in questo settore ne rafforza ancor di più la posizione e il prestigio.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome