L’organizzazione, che include offerte di gioco online, esport, articoli sportivi e contenuti digitali, sarà quotata al Nasdaq sotto il simbolo “Faze”. E punta sulla promozione di uno stile di vita giovanile e nativo digitale, rivolto al pubblico della cosiddetta “Generazione Z”.

La piattaforma di gioco e contenuti online Faze Clan rivolta alla “generazione Z” e ai “millennial” sta diventando pubblica attraverso una fusione con una società “blank check” per un accordo dal valore di circa 1 miliardo di dollari, stando alle stime relative alla valutazione del business.
Lanciata nel 2010, FaZe Clan include offerte nei mercati di gioco online, esport, articoli sportivi e contenuti digitali. La società ha ricevuto finanziamenti e supporto da celebrità, inclusi i rapper Pitbull e Offset, la piattaforma di e-commerce Ntwrk, e il dirigente media Jimmy Iovine. Oltre a poter vantare anche gli atleti Kyler Murray e Ben Simmons tra i suoi creatori di contenuti.
Attraverso la fusione con B. Riley Principal 150 Merger Corporation (Brpm), FaZe Clan prevede di essere quotata al Nasdaq con il simbolo di borsa “Faze“. “La transazione metterà l’azienda nella posizione di espandere e diversificare la sua piattaforma di stile di vita giovanile e multimediale nativa digitale, spiega l’azienda in un comunicato stampa. Aggiungendo che al termine dell’operazione Brpm cambierà il suo nome in “FaZe Holdings Inc.
L’aggregazione aziendale è stata approvata dai consigli di amministrazione di FaZe Clan e Brpm e dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2022. Al momento della chiusura la società combinata sarà guidata dal Ceo di FaZe Clan, Lee Trink, che diventerà anche lui Presidente del consiglio di amministrazione.
“Con una portata combinata sui social media di oltre 350 milioni, FaZe Clan crede di essere posizionato per “immaginare di nuovo l’intrattenimento e la cultura tradizionali” per la prossima generazione. I proventi della transazione stimati di circa 291 milioni di dollari verranno utilizzati per finanziare la sua strategia di crescita globale multi-piattaforma che abbraccia contenuti, prodotti di consumo e potenziali acquisizioni.
Al momento della chiusura la società frutto della combinazione dei due brand dovrebbe avere una valutazione azionaria implicita di circa 1 miliardo di dollari, comprensivo di quasi 275 milioni di dollari in contanti nel suo bilancio.
“Siamo entusiasti di annunciare questa importante pietra miliare dei piani di FaZe Clan per entrare nel mercato pubblico”, afferma Lee Trink. “Nella nostra breve storia ci siamo evoluti da un generatore di contenuti dirompenti a uno dei franchise di esport più decorati e di successo al mondo, e ora in uno dei marchi più riconosciuti e seguiti delle generazioni più giovani a livello globale”.
Trink aggiunge anche che la quotazione contribuirà ai piani e ambizioni di FaZe Clan di diventare “la voce della cultura giovanile”, rendendolo un marchio di connessione tra contenuti, gioco, intrattenimento e stile di vita nel mondo nativo digitale.
Ad agosto FaZe ha accolto tra i suoi sostenitori anche LeBron James Jr., figlio della leggenda del basket LeBron James, che si è unito a FaZe come membro e dovrebbe trasmettere in streaming i giochi per l’organizzazione. FaZe ha anche collaborato con importanti aziende, inclusi McDonald’s e Verizon Communications per rivolgersi ai giovani consumatori.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome