Articolo top

Una settimana di Esportsmag. Ecco una selezione tra gli articoli pubblicati negli ultimi sette giorni.

LUNEDÌ – Abbiamo aperto la settimana in compagnia di Stefano “Wall89” Moretti, protagonista nel torneo di Fifa organizzato dal Tottenham, e protagonista per qualche giorno anche su Esportsmag con il suo videoracconto: il primo vlog ospitato dal nostro giornale. Peccato per il risultato (la sconfitta al secondo turno, contro Zimme, del team Roma Fnatic), ma è stata comunque una bella avventura per il pro player italiano dei Pro2be.

MARTEDÌ – L’annuncio di Luca Pagano da Londra ai microfoni di Esportsmag: “Presto anche squadre come Juventus, Milan e Inter potrebbero sbarcare negli eSports”. Una dichiarazione che ha fatto rumore (ed è stata ripresa anche da altre testate). E poi uno sguardo ai PGNats, dove proprio Qlash, la squadra di Pagano, continua a veleggiare davanti a tutti assieme agli Sparks e ai Samsung Morning Stars.

MERCOLEDÌ – Anche Totti avrà un suo ruolo negli eSports. Soltanto rappresentativo, al fianco della Virtual Pro League di Fifa Pro Club, ma tanto basta per scatenare i social nella giornata di martedì, con il pezzo di Domenico Palesse che diventa in poche ore l’articolo più letto della nostra testata.

GIOVEDÌ – Giornata in chiaroscuro. Chi si attendeva un’apertura dei di Parigi 2024 agli eSports rimane deluso. Si afferma la linea dura del Comitato olimpico internazionale, così i videogame competitivi non vedranno Parigi; di eSports alle Olimpiadi se ne riparlerà, probabilmente, tra 3 o 4 anni, quando cominceremo a prepararci per le Olimpiadi del 2028, negli Usa.

VENERDÌ – Sul finire della settimana ecco che Blizzard rivela le novità preannunciata per Hearthstone, uno dei suoi titoli di punta, anche in ambito eSports. L’articolo con tutti i riferimenti lo potete trovare qui.

SABATO – Chiudiamo la settimana con una buona notizia, l’aumento del pubblico femminile appassionato di eventi eSports. Secondo una ricerca di mercato di Interpret (un’agenzia americana che si occupa di raccogliere dati sul mondo dei consumatori) l’aumento sarebbe di un 6% abbonante. In un mondo che ha un forte bisogno di diversificare (soprattutto le idee al suo interno) avere più donne che vi fanno parte è indubbiamente positivo. Ah, certo, ieri abbiamo parlato anche del torneo di Fortnite: 100 milioni di dollari di montepremi. Fossi in voi correrei ad iscrivermi.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome