Ecco la consueta carrellata delle principali notizie apparse su Esportsmag negli ultimi 7 giorni.

LUNEDÌ – Lunedì abbiamo celebrato due campioni nostrani: Daniele “Dagnolf97” Tealdi, che si è qualificato un altro strepitoso successo al Licensed Qualifier Event Onlineguadagnando l’accesso al prossimo torneo che si terrà il 4 e 5 Maggio negli Usa, ma soprattutto lo straordinario Ettore “Ettorito97” Giannuzzi, che vincendo il torneo di Pro Evolution Soccer del WESG, il World Electronic Sports Games in Cina, si dimostra un campione da Guinnes, sulla cresta dell’onda dal 2011.

MARTEDÌ – Esportsmag continua a seguire i principali tornei esports, tra i quali la competizione dell’EFA Italy, il nuovo torneo di Fifa19, giunto ormai alla sua quinta giornata, che abbiamo visto nel dettaglio qui.

MERCOLEDÌ – E’ il giorno di Google Stadia, tutti parlano del sistema di gioco in streaming di Big G, che partirà a fine anno, destinato a rivoluzionare il mondo del gaming; lo facciamo anche noi con Maria Elena Tanca, che individua 10 curiosità sulla nuova piattaforma. Sempre mercoledì abbiamo pubblicato il racconto in prima persona del nostro Domenico Palesse sull’esperienza di Parigi, sulla tappa inaugurale del Fia-Gt Championship, il campionato virtuale del titolo Playstation “Gran Turismo”, giunto alla seconda edizione.

GIOVEDÌ – A metà settimana, mentre il presidente cinese Xi Jinping di appresta a visitare il nostro Paese, ecco la notizia di nuovi limiti che la Cina impone agli appassionati di videogame competitivo e non: basta che nominino Winnie The Pooh e scatta il ban per chi gioca a Pubg, World Of Warcraft e Arena Of Valor.

VENERDÌ – Ecco altre competizioni che raccoglie tantissimi appassionati e che Esportsmag segue con accuratezza e curiosità da ormai due stagioni. Si tratta delle leghe di VPG ITPL, legate al titolo Fifa19, che con i campionati nella modalità Pro Club sono arrivate alla sesta giornata.

SABATO – Sabato uno sguardo al futuro, con un pezzo su un titolo che arriva in sordina, ma è destinato a sorprendere: si tratta di ArmZ VR, creatura di Televisor, un piccolo studio indipendente polacco.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome