banner RoundOne21 Article 700×150

Wuhan, la metropoli cinese divenuta tristemente famosa come il luogo da cui è partita l’epidemia mondiale, sarà una delle sei città cinesi che ospiteranno il City Tour dei Campionati Mondiali di League of Legends 2021.

É stato nientemeno che il sindaco della città a dare la notizia in una cerimonia ospitata dalla società eSport People e dal governo di Wuhan. All’evento hanno partecipato più di cento dirigenti, esperti e funzionari governativi cinesi che si occupano di videogiochi, tra cui lo stesso sindaco di Wuhan Yongwen Chen e Jizhong Wei, vice presidente della Global Esports Federation (GEF).

Contenuto riservato agli utenti registrati

Effettua il login per visualizzarlo!

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome