banner Beaths 700×150

La nuova stagione della Virtual Pro Gaming Italia è terminata. Ecco il resoconto di tutte le Leghe VPG Italy, alla conclusione di tante ed equilibrate partite, sostenute da numerose aziende sponsor. Tra queste Borangame, Pro Clubs Transfermarkt, CBD Dimension, Team Amelia, eVolute Gaming, Sacadranca Shop, Vxp-project e Late Esports.

La Top League 2019-2020 è stata dominata dagli Empire Tigers, al 10° scudetto VPG. Una camminata trionfale conclusa con 81 punti, ben 14 di vantaggio sui Falcons, l’altro Team protagonista. Vero che il secondo posto si può leggere come “il primo dei perdenti”, ma la Coppa Italia portata a casa è pura realtà. Un successo festeggiato anche su Twitter, nell’attesa di disputare un nuovo campionato da protagonisti. Sesto posto per gli ex Campioni d’Italia del Bordellona, preceduti da Futbol Catedral, Dream Team e Club Italy.

Le prime 7 racchiuse in 10 punti, un torneo avvincente ed equilibrato. Ma alla fine anche per la Serie A è tempo di verdetti e le magnifiche 4 che l’anno prossimo disputeranno la Top League sono: Your Dead Soul, FCB Legacy, Outsiders e Club Prive. L’ultimo posto disponibile per il Paradiso è stato assegnato al termine di un appassionante testa a testa tra Club Prive e First Valley, 66 punti per entrambe.

Quattro promozioni anche in Serie B. Prenotato il primo posto da Horus, 73 punti, la bagarre appena dietro premia i Timetoplay Esports, secondi con 68 punti. Chiudono a 65 punti, a braccetto, i Rebels e gli Irflow Jaguars.

Grande spettacolo anche in Lega Pro A, con Pink Panthers e Ydn Csk Alc che si sono contesi lo scudetto virtuale della “Serie C” fino all’ultima giornata. Le “Pantere Rosa” hanno avuto la meglio alla fine e hanno chiuso con due punti di vantaggio. Sull’ultimo gradino del podio troviamo i Longshoreman un punto davanti al Real Gomorra. Un buon campionato anche per Phoenix Pro Club, The Tiger e Uomini di Nerd.

Con qualche giornata d’anticipo il Versilia Esports ha festeggiato la promozione in Serie B in sede e sui social lasciando le briciole agli inseguitori della Lega Pro B. E che briciole. Su quelle si sono avventate Erlegends, Eleven Demons e Fatti sfatti che hanno concluso il campionato in questo rigido ordine.

Il record di punti arriva in Serie D1: La Curia fa 91 punti, come nessun altra capolista delle altre Leghe. E’ la Lega con più distacchi perchè il secondo, D1Ilovenerd distanzia il terzo, Kbs Sporteasy di ben 7 lunghezze. In ultimo, la Serie D2. Vinta dagli Omega Beasts con 5 punti di vantaggio sui Manguste Esports.

Banner DT9 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome