Articolo top

Già protagonisti della prima edizione, chiusa al secondo posto, i Legio IXI quest’anno si sono presentati al Nerd Show di Bologna, il 9 e 10 febbraio scorso, addirittura con tre squadre per tentare l’assalto al torneo organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica TCU. Due le comunity di Call Of Duty coinvolte: la Veterano e la Decerto.

VETERANO – Si tratta della tipologia più complessa, ovviamente riservata ai più esperti.  Il gioco consiste nella modalità “cerca e distruggi”, nella quale le due squadre partecipanti si affrontano per piazzare la “bomba” su uno dei due obiettivi. Vita più breve e altre impostazioni modificate rendono il gioco ulteriormente più difficile rispetto alla modalità Decerto.

DECERTO – Si tratta di una tipologia di gioco mista, dove di trovano le modalità “Postazione” (Hardpoint), che obbliga a tenere alcune parti della mappa fino a che non si raggiunge il punteggio massimo (250 p.); “Cerca e distruggi”, con le stesse caratteristiche di Veterano, ma senza le forti limitazioni di vita; “Control” che richiede di tenere un punto determinato della mappa con un numero limitato di vite.

I RISULTATI – Nella modalità di gioco Veterano i vincitori sono stati il team YourNightmare, ma i Legio IXI viZion, seppur partiti in salita (dal Loser Bracket, dopo uno start col freno a mano tirato) hanno saputo posizionarsi comunque sul podio, al terzo posto. Nella modalità Decerto i primi classificati sono stati i NoFantasy, con subito dietro i Legio IXI eNforcia. Bloccati al secondo round i ragazzi del terzo team Legio IXI, i Killers. Si è trattato di partite dall’elevato valore tecnico, che hanno causato un forte stress ai giocatori, a causa delle intense ore di gioco e del poco tempo per riposare gli occhi, peculiarità di un torneo che ha visto uscire a sorpresa anche alcuni dei favoriti per la vittoria finale.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome