Italia

La eNazionale sarà ai nastri partenza della Fifae Nations Cup che si disputerà in Danimarca a fine luglio. 

Una qualificazione con il brivido. Sono stati giorni frenetici per gli Azzurri di Fifa 22, che hanno rischiato grosso dopo aver dominato la prima fase dei playoff. La eNazionale, però, ha centrato l’accesso al tabellone principale della Fifae Nations Cup, la competizione esports per nazioni più prestigiosa al mondo che si disputa su Playstation 5. L’evento, che si svolgerà in Danimarca nella capitale Copenaghen dal 27 al 30 luglio, vedrà anche l’Italia ai nastri di partenza.

Il percorso nei gironi della eNazionale

Guidati dal selezionatore Nello ‘Hollywood285’ Nigro, i tre eplayer Danilo ‘Danipitbull98’ Pinto, Francesco Pio ‘Obrun 2002’ Tagliafierro e Andrea ‘Montaxer’ Montanini hanno chiuso la fase a gironi dei playoff al primo posto con 16 punti all’attivo. La formazione azzurra ha letteralmente dominato il girone B, per un primato che non è mai stato messo in discussione dalla concorrenza.

Il Portogallo complica i piani

Nel tabellone a doppia eliminazione, successivamente, l’Italia ha affrontato il Portogallo. Obrun e Danipitbull hanno dovuto fare i conti contro una formazione, quella lusitana, spinta anche da un pizzico di fortuna. Nel primo match, il duo italiano ha portato a casa la vittoria di misura per 1-0. In gara due, invece, la contesa si è trascinata ai calci di rigori: decisiva una rete della squadra avversaria a ridosso del novantesimo. La sfida dagli undici metri, però, ha premiato il Portogallo.

eNazionale a Copenaghen

Calcolato il rischio di una eliminazione, l’Italia ha rimesso in ordine tutti i tasselli del puzzle nel Loser Bracket. Prima la vittoria roboante contro la Bosnia per 7-1, poi quella più tirata con Malta per 2-0. Due successi che valgono all’Italia la qualificazione alla Fifae Nations Cup. Qualche errore c’è stato – le parole di Danilo ‘Danipitbull98’ Pinto -, ma la voglia di andare a Copenaghen ci ha permesso di superare tutte le difficoltà. In questi playoff abbiamo fatto il minimo. Dobbiamo necessariamente ritrovare la verve dei giorni migliori ed alzare l’asticella nei prossimi giorni. Ci godiamo il momento, ma ci aspetta un mese intenso. Ci faremo trovare pronti”.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome