Lucca Comics 2022 Hope: ospiti ed eventi annunciati

Lucca Comics and Games 2022 ha come sottotitolo Hope, la speranza, perché  dopo due anni di quasi stop il festival vuole tornare  alla normalità.

Emanuele Vietina, General Director di Lucca Crea, ha inaugurato la conferenza di presentazione del Lucca Comics and  Games 2022 con una dichiarazione  che fa sempre piacere sentire: “Vogliamo creare storie senza tempo grazie all’artigianato umanistico”. Subito dopo ha raccontato l’artista e il significato del poster di quest’anno: “Ted Nasmith, autore di Hope Lady of the Dawn, ha disegnato il poster 2022 in cui la protagonista è una signora dell’alba ispirata a Yavanna, la dea della primavera nell’universo Tolkieniano, vicina a un ulivo, simbolo della nostra terra, e circondata dai colori che ricordano la bandiera italiana”.

Cosimo Lorenzo Francini, colui che inventò Lucca Games nel 1993, ha poi spiegato il perché di una parola così forte come “speranza” per simboleggiare il festival 2022: “Hope è il tema del 2022 perché noi di Lucca Comics and Games abbiamo grandi poteri e grandi responsabilità. Siamo nerd orgogliosi e ci siamo ispirati a A New Hope, Una Nuova Speranza il primo titolo di Star Wars, perché nel film la nuova speranza era Luke Skywalker, e dopo due anni di pandemia noi ci sentiamo come Obi Wan quando diceva ‘Speranza? è qualcosa di cui non sento parlare da un po’”.

Le dichiarazioni

Mario Pardini, Sindaco di Lucca
“Per 10 anni ho collaborato con Lucca tra tanti lavori e iniziative. Ho visto il festival diventare un’icona mondiale e ora, da sindaco, ho una doppia responsabilità: Lucca è un punto di riferimento sia per l’industria sia per l’Italia. Negli ultimi due anni difficili la speranza è sempre rimasta e il poster di quest’anno lo certifica. Era proprio quello che ci voleva. L’obiettivo resta sempre quello di trasformare Lucca nella San Diego d’Europa”.

Eugenio Giani, presidente della regione Toscana
“Lucca da un senso di accoglienza e benvenuto come nessun’altra manifestazione che abbiamo in Toscana. É una dimensione aperta a tutti, un luogo dove le passioni e le fantasie riescono a prendere vita. Mancano 100 giorni alla partenza, non vediamo tutti l’ora”.

Agnese Pini, direttrice La Nazione
“Poter accompagnare il viaggio di Lucca Comics è un’avventura meravigliosa che ci permette di interrogarci su come fare informazione in modo innovativo. Faremo conoscere ai lettori Lucca Comics ancora più da vicino”.

Iniziative, eventi e ospiti annunciati

CD Projekt Red: avrà un’importante presenza a Lucca Comics per celebrare i suoi 20 anni.

One Piece e TOEI Animation organizzeranno un grandissimo evento insieme ad Anime Factory.

Arriva la serie animata di Drago Nero fatta da Bonelli e Rai Kids. É la prima iniziativa nel mondo dell’animazione della Bonelli che a Lucca mostrerà in anteprima dei primi 5 episodi della serie.

Torna in Italia John Romita Jr, attuale disegnatore di Spider Man per celebrare i 60 anni del personaggio.

Premio Urania 2022: per i 70 anni della collana torna a Lucca il massimo riconoscimento per la letteratura fantascientifica italiana.

La casa editrice Salani (la prima a pubblicare Harry Potter in Italia)  festeggia 160 anni di attività.

Ci saranno anche il pioniere delle miniature John Blanche, l’autore del poster di quest’anno Ted Nasmith, il fumettista Chris Ware che lancerà il suo nuovo Building Stories e Marika Andolfo, prima autrice italiana a scrivere e disegnare una storia per DC (Harley Quinn Black+White+Red).

Lucca Comics 2022 Biglietti early bird

Dal 21 luglio al 4 agosto si potranno acquistare i biglietti in early bird ai prezzi del 2021, poi a settembre, torneranno disponibili ma con i prezzi del 2022. Il tetto massimo è di 55mila biglietti al giorno ma a settembre, in base a un confronto con le autorità, gli organizzatori potranno stabilire se aumentarlo o no.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome