banner EAG2020 Article 700×150

Gli Indie protagonisti della Milan Games Week. Saranno 20 gli studi di sviluppo di videogiochi italiani selezionati da Aesvi, l’Associazione di categoria che rappresenta l’industria videoludica italiana, presenti all’evento gaming più importante in Italia organizzato da Fandango Club da venerdì 27 a domenica 29 settembre 2019 a Fiera Milano Rho. 

Anche in questa nona edizione della Milan Games Week torna lo spazio dedicato agli sviluppatori indipendenti, piccole realtà italiane che per il settimo anno consecutivo animeranno la sezione Milan Games Week Indie. Tra gli studi che hanno risposto alla call pubblica, aperta nei mesi scorsi da Aesvi, ne sono stati dunque selezionati 20, ma altri si aggiungeranno e saranno presenti nell’area per un totale di 30 videogiochi da provare in prima persona.

Si passa dagli action ai platform, passando per i giochi di ruolo, i titoli narrativi e quelli educativi sviluppati per PC, mobile e console, titolo giocabili in modalità singleplayer e multiplayer, sia cooperative che competitive, e saranno disponibili anche alcune demo da provare su una speciale piattaforma pensata per videogiocatori non vedenti. Il tutto arricchito, come ogni anno, dalla possibilità unica di incontrare gli sviluppatori presenti e approfondire con loro la nascita e il lavoro di creazione dei titoli esposti.

Si rinnova anche quest’anno la presenza di Unreal Engine a Milan Games Week powered by TIM. Sjoerd De Jong e Mario Palmero, Unreal Engine Evangelist, saranno presenti all’interno di Milan Games Week Indie per incontrare tutti gli sviluppatori interessati a scoprire le novità sull’ecosistema Unreal Engine. E al termine del primo giorno di manifestazione, venerdì 27 settembre alle ore 18.30, terranno un talk aperto a sviluppatori e studenti di game development dal titolo: The Unreal Engine and our 2019 efforts to help developers succeed.

Ecco l’elenco dei titoli che saranno ospitato dal Milan Games Week Indie 2019:

  • Abisso sviluppato da 906 Games
  • Bad Neighbours sviluppato da Team Paluso
  • Blind Console sviluppato da Novis
  • Bookbound Brigade sviluppato da Digital Tales
  • CARRUMBLE sviluppato da 3DClouds
  • Forgotten Hill Disillusions sviluppato da FM Studio
  • Fractured sviluppato da Dynamight Studios
  • Guntastic sviluppato da Ludicrous Games
  • Houdini Redux sviluppato da LifeLit Games
  • Impara l’Inglese con Antura sviluppato da Video Games Without Borders
  • Interrogation sviluppato da Critique Gaming Studio
  • Marble Garden sviluppato da Omnisir Studio
  • Ofree sviluppato da Ofree
  • Omen Exitio: Plague sviluppato da Tiny Bull Studios
  • Paradise Away sviluppato da Awakening Studio
  • Project Starship X sviluppato da Panda Indie Studio
  • Relow sviluppato da Tommaso Romanò
  • Seven: Inheritance of the Evil One sviluppato da TIZ Developer
  • Still There sviluppato da GhostShark Games
  • Super Cane Magic Zero sviluppato da Studio Evil
  • Syder Arcade sviluppato da Studio Evil
  • Ten Endless Nights sviluppato da Kibou Entertainment
  • The Adventure of Captain Potato sviluppato da Graa
  • The Hand of Glory sviluppato da Madit Entertainment
  • Try ‘n Cry sviluppato da Crystalia Games
  • Virulent Addiction sviluppato da HighStoneGames
  • Woodle Tree: 2 Deluxe sviluppato da Chubby Pixel
  • WrldCraft sviluppato da Running Pixel
  • WunderBO sviluppato da Melazeta
  • Xevorel sviluppato da Amberaxe

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome