I Mkers superano 3-2 i Samsung Morning Stars campioni in carica e volano in finale, conquistando anche l’accesso all’European Masters di League of Legends.

La dimensione europea e internazionale dei Mkers continua a ingigantirsi. Dopo la qualificazione al Six Invitational, il mondiale di Rainbow Six Siege, e la vittoria nella FIFA eClub World Cup, che ha dato loro il titolo di campioni d’Europa, i Mkers conquistano anche l’accesso all’European Masters, la competizione che può essere considerata la Champions di League of Legends. L’EUMasters accoglie infatti le migliori squadre dei vari campionati nazionali e regionali europei e rappresenta la più importante serie competitiva dopo la LEC. 

La qualificazione dei Mkers è arrivata dopo la vittoria combattuta con i Samsung Morning Stars nella finale del Winner Bracket del PG Nationals Spring 2021. La vittoria garantisce infatti l’accesso alla Grand Final del campionato italiano, dando ai Mkers la sicurezza di terminare il torneo in Top2. L’Italia, così come altre regioni, qualifica due squadre all’European Masters: la vincitrice del torneo, direttamente alla fase a gironi, e la seconda finalista, ammessa alla fase preliminare di Play-In. 

In questo momento la squadra composta da Doxy, Taxer, Zwyroo, Guubi e Click è sicura di accedere almeno ai Play-In ma, in caso di vittoria in finale, potrebbe approdare direttamente al Main Event. I Mkers sono attualmente alla loro seconda partecipazione nel PG Nationals: nel Summer 2020, nonostante un roster apparentemente di tutto rispetto, non erano riusciti a conquistare la Top2, fermati al terzo posto dagli stessi Samsung Morning Stars prima e dai Racoon poi. 

Da molti visto come un fallimento, i Mkers hanno ricostruito il team quasi da zero, mantenendo il solo Zwyroo come titolare nel quintetto e rinnovando parte del coaching staff. Nel 2021 i Mkers hanno così chiuso al secondo posto dietro i Macko, per poi vincere entrambi i primi due round del Winner Bracket dei playoff: 3-2 sui Cyberground e 3-2 sui Samsung Morning Stars. Rimane adesso un ultimo atto prima della finale: stabilire chi contenderà il titolo ai Mkers. Da una parte Samsung Morning Stars, dall’altra i Macko, sconfitti proprio dagli SMS, vera sorpresa del campionato, nel Winner Bracket ma classificatisi primi in classifica.

L’appuntamento tra SMS e MCK è per il 16 marzo, come sempre sui canali di PG Esports.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome