banner EAG2020 Article 700×150

Sarebbe stata la confidenza di uno dei calciatori ad un conoscente l’origine della notizia che ieri, dopo il lancio dell’Ansa, ha fatto il giro del web. Daniele De Rossi (proprio in queste ore atterrato a Buenos Aires, dove si accaserà al Boca Juniors dopo 18 (diciotto!) anni alla Roma) e Alessandro Florenzi, entrambi grandi appassionati di videogame, avrebbero dunque fatto il loro ingresso negli esports acquisendo delle quote del team milanese Mkers.

Il team, già vicino al mondo calcistico per i suoi rapporti con Infront, recentemente è stato protagonista sia delle cronache esportive (il successo nel campionato eEuro U21 e qualificato per le finali della Fifa eWorld Cup 19, finalista ai Pg Nats di Ranibow Six) che di quelle finanziarie, grazie all’accordo con Armani, che da qualche mese sponsorizza i Mkers con la sua linea Armani Exchange.

E dunque ora pare proprio che il peso specifico dei Mkers sia destinato ad aumentare. Uno dei due giocatori, ex compagni nella Roma fino alla passata stagione, nei giorni scorsi avrebbe confidato ad un conoscente la sua nuova avventura “finanziaria”. Probabilmente la confidenza sarà stata accompagnata dal solito “resti tra noi”, che come tutti sanno sono le classiche parole magiche per trasformare qualsiasi discorso riservato nel segreto di pulcinella.

Così da ieri pomeriggio ne parlano tutti, tranne i Mkers. Noi di Esportsmag abbiamo provato fino a poco fa a raggiungere telefonicamente qualche rappresentante del team, barricato dietro invalicabili telefoni spenti o segreterie telefoniche. Probabilmente la notizia è un po’ sfuggita di mano, ma è interessante che, fino ad ora, i Mkers non abbia né confermato, né smentito. Daniele De Rossi, Alessandro Florenzi, benvenuti negli esport!

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome