La squadra coreana campione del mondo prosegue la striscia positiva: l’ultima speranza europea si arrende alla superiorità avversaria.

Nove vittorie di fila per i Damwon Kia a questo mondiale: dopo il 6-0 nel girone arriva il 3-0 anche nella prima serie del tabellone a eliminazione diretta. La squadra coreana, campione del mondo in carica, si è presentata al quarto di finale contro i Mad Lions con le idee chiarissime e una concentrazione massima che non ha mai permesso alla squadra europea di avere la sensazione, netta, di potersi giocare il passaggio del turno.

Nonostante un primo game mai giocato, i Mad Lions hanno cercato di opporsi alla superiorità meccanica dei DK nel secondo e in parte nel terzo game. Soprattutto il secondo li ha visti avanti di diverse migliaia di oro nell’economia del match, senza però riuscire mai a capitalizzare definitivamente il vantaggio, poi annullato dalle giocate superiori di Showmaker con Azir e Khan con Kennen che hanno ribaltato i teamfight del mid e late game. Il terzo game ha visto il moto d’orgoglio dei Mad tentare di vincere almeno il game della bandiera nonostante sotto 2-0 e in svantaggio nelle fasi iniziali. Ma i Damwon, semplicemente, non perdono.

Nel quarto di finale giocato sabato 23 ottobre gli RNG sono invece caduti sotto i colpi degli EDG nel derby cinese: per la prima volta nella storia gli EDG, campioni dell’LPL, approdano così alle semifinali dei Worlds dopo quattro eliminazioni ai quarti e una ai gironi, rompendo una maledizione che sembrava pesare su di loro come un macigno e risolta solo al quinto game della serie. 

Lunedì 25 settembre l’ultimo quarto di finale tra Cloud9 e Geng: l’ultima speranza europea è forse rappresentata da Perkz, midlaner del team americano C9 che ha trascinato la squadra fin qui. L’appuntamento è per le 14:00 con il commento in italiano sul canale di PG Esports.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome