Overwatch 2: ecco buff e nerf della patch day one
banner RoundOne 700×150

Il team di sviluppo di Overwatch 2 ha appena condiviso un nuovo post che descrive nel dettaglio quali modifiche al bilanciamento degli eroi saranno live al momento del lancio.

Il post spiega anche la logica del team dietro ogni cambiamento per far comprendere ai veterani quale sarà la generale filosofia di bilanciamento del gioco nel prossimo futuro.

La prima ad essere nerfata doveva essere Junker Queen, la cui abilità Commanding Shout è da sempre considerata troppo forte. Il bonus di salute che garantisce agli alleati sarà ridotto da 100 HP a 50 HP, la sua durata sarà ridotta da cinque secondi a tre e il suo tempo di recupero sarà aumentato da 11 secondi a 15. Gli sviluppatori sperano che queste modifiche portino l’abilità ad essere usata in modo più tattico piuttosto che a venire “spammata”.

Orisa, invece, ha ricevuto diversi buff. La sua salute (la vita bianca, non quella gialla, quella è l’armatura) sarà aumentata da 250 a 275, la sua armatura di base sarà aumentata da 250 a 275 e il tempo di recupero del suo giavellotto sarà ridotto da otto secondi a sei. Il team di sviluppo ha detto che Orisa è una delle eroine più difficili da bilanciare visto il suo stile di gioco “sfacciato” e la sua percentuale di vittorie estremamente bassa durante la beta di Overwatch 2. Il loro obiettivo con questi buff è aiutarla a sentirsi più attiva in prima linea.

Junker Queen e Orisa non sono stati gli unici eroi a ricevere aggiustamenti. D.Va, Baptiste, Sombra, Bastion e Reaper hanno ricevuto piccoli buff, mentre Sojourn e Brigitte sono stati nerfati. Sono in arrivo anche alcune modifiche generali per quanto riguarda la la gestione del cambio degli eroi. Tutti gli eroi ora conserveranno fino al 30% della carica della loro ultimate se i player decideranno di cambiarli e tutti i DPS riceveranno il 25% in più di velocità di ricarica e di movimento per 2,5 secondi dopo aver ottenuto un’uccisione.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome