Un articolo di GGRecon sulla Overwatch League ha fatto molto scalpore dicendo che la lega sarebbe in procinto di prendersi una “pausa di un anno tra la fine della stagione 4 e la stagione 5″. La notizia ha ricevuto l’immediata reazione da parte del vicepresidente della Overwatch League di Blizzard Jon Spector questo pomeriggio su Twitter.

La storia, citando non ben specificate fonti all’interno dei team OWL, affermava che Activision Blizzard avrebbe detto alle squadre che il ritardo nello sviluppo di Overwatch 2, a cui la società prevede di passare per la quinta stagione, sarebbe stato la causa di una non meglio precisata “pausa” tra la stagione 4 e la stagione 5.

Spector ha respinto duramente queste teorie su Twitter, dicendo che la storia era imprecisa. “Non è pratico rispondere a tutte le voci di corridoio sui nostri piani futuri, ma in questo caso questa storia è davvero imprecisa“, ha scritto Spector. “Non abbiamo ancora fissato né comunicato date o piani sulla nostra stagione 2022, ma non prevediamo di prendere una pausa di un anno in nessuno scenario che stiamo considerando attualmente”.

Quando è stato contattato per un commento, un portavoce di Activision Blizzard ha indicato il tweet di Spector e non ha aggiunto ulteriori commenti. Diverse testate americane hanno provato a mettersi in contatto con alcuni proprietari dei team in merito all’articolo e un proprietario, che ha chiesto di non essere identificato, ha concordato con la reazione di Spector dicendo: “Quella storia è spazzatura, è un po’ triste quanto poco sia stata controllata”.

Le speculazioni, alimentate da Metro un famoso leaker di Overwatch, si stanno moltiplicando in questi giorni facendo più male che bene. I fatti per quanto riguarda Overwatch, la Blizzard e la League sono i seguenti: a causa della causa per molestie sessuali attualmente in corso contro l’azienda, alcuni sponsor della Overwatch League (Coca Cola, IBM, Kellogs e T-Mobile) hanno deciso di prendersi una pausa finché la situazione in tribunale non è risolta. Questo vuol dire che i loro marchi sono stati rimossi dal sito ufficiale e dalle magliette dei giocatori.

Overwatch 2 non uscirà nel 2021, questo ormai si sa dalla Blizzcon di quest’anno, ma lo sviluppo è a buon punto e la Blizzard non può permettersi di rinviarlo ulteriormente vista la playerbase in calo sul titolo e la montagna di soldi che sono già stati investiti. La Overwatch League vorrebbe passare a Overwatch 2 per la prossima stagione ma la voce non è stata ancora confermata da nessuna fonte ufficiale.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome