La grande famiglia di Overwatch League si allarga. I Washington Justice saranno infatti la ventesima e ultima franchigia a partecipare alla seconda stagione della competizione esportiva, che inizierà il 14 febbraio. Il team ha sede a Washington D.C. ed è di proprietà delle Washington Esports Ventures, fondate da Mark Ein.

PATRIOTTICI – Quella dei Justice è senza dubbio la franchigia con il brand più patriottico. Innanzitutto per il nome, che presenta un evidente richiamo alla capitale statunitense, sede delle più alte cariche del Paese. Inoltre, il simbolo della squadra ripropone i colori e le stelle e strisce della bandiera degli USA. Tra l’altro ricorda molto lo scudo di Capitan America della Marvel e anche il logo della Justice League di DC Comics. Del resto il richiamo ai supereroi sembra esserci tutto, a cominciare dal post con l’annuncio ufficiale della nuova franchigia, che parla di “coraggio, onore, lealtà, sacrificio” e soprattutto “giustizia”.

JUSTITIA OMNIBUS – “Non c’è nessuna regione al mondo che attiri più persone di Washington per servire la causa della giustizia nel governo, nella filantropia, nel mondo accademico, nel servizio militare e nel settore privato. Infatti, il motto ufficiale di D.C. è Justitia Omnibus, che si traduce in giustizia per tutti – ha affermato Mark Ein in una nota -. In quanto team che rappresenta la più ampia regione di DMV (DC, Maryland, Virginia, ndr) era importante che l’identità del nostro team riflettesse un valore che unifica tutti i membri della nostra comunità, rappresentando la completa diversità di background e credenze”, ha concluso Ein. Il team ha celebrato l’annuncio della sua partecipazione all’Overwatch League con un video su Twitter.

I PRIMI ACQUISTI – La squadra si avvarrà di uno staff di persone provenienti da diversi Paesi: l’head coach Hyeong-seok “WizardHyeong” Kim e l’assistant coach Molly “AVALLA” Kim vengono entrambi dalla Korea del Sud. Tra l’altro, quest’ultima è anche la prima allenatrice donna dell’Overwatch League. L’head coach è invece l’ex allenatore dei New York Excelsior e, sempre dagli Excelsior, viene anche il tank Joon-hwa “Janus” Song.  Altro nuovo acquisto del team è Kate Mitchell, assistant general manager delle Washington Esports Ventures.

HEAD COACH E TANK FONDAMENTALI – Proprio Mitchell, a proposito dei ruoli nella squadra, ha dichiarato: “Head coach e main tank sono le due posizioni più importanti dell’Overwatch League. L’intero stile della squadra scaturisce da loro. Sia “Wizardhyeong” che “Janus” sono entusiasti di creare qualcosa di nuovo e questi acquisti sono una dichiarazione decisa di quelle che sono le nostre intenzioni di competere con i migliori della Overwatch League“, ha spiegato Mitchell.

Per ora sono questi gli unici nomi resi noti al pubblico. Il resto del roster sarà annunciato la prossima settimana attraverso i social media, accessibili dal sito web del team.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome