banner RoundOne 700×150

I Macko sono già in finale e prima qualificata all’European Masters: a sfidarli saranno Cyberground o Outplayed. 

I campioni in carica abdicano: gli Atleta Esport sono fuori dalla lotta per il titolo al campionato italiano di League of Legends. A vincere il Pg Nationals sarà quindi una squadra tra Macko, già due volte vincitori della competizione, gli Outplayed, un titolo per loro nel lontano 2018, e i Cyberground Gaming, unica squadra di questa Top 3 a non aver vinto la competizione. D’altronde per loro è anche la prima volta in cui chiudono il campionato tra i primi tre posti: non era mai successo prima.

Outplayed in formissima

Gli Outplayed hanno finalmente dimostrato nel primo turno di loser bracket di essere diventati un vero team, complice l’enorme lavoro del coaching staff dietro le quinte. Il match contro gli Atleta non è stato pulitissimo ma senza dubbio ha rappresentato la migliore prestazione offerta finora con una 3-1 finale che permette loro di poter continuare a sognare, non solo per il titolo ma anche per un posto all’European Masters. Gli Atleta escono comunque a testa alta, nonostante le aspettative fossero ovviamente più alte, ma le difficoltà legate al meta sono state evidenti e difficili da sistemare nel tempo a disposizione. Gli Outplayed, dal canto loro, riscattano la sconfitta a sorpresa dello scorso Spring Split quando furono estromessi dalla Top 3 dai Gg Esports.

Macko ancora favoriti

I più indicati per la vittoria finale rimangono però ancora i Macko, autori contro i Cyberground di un match semplicemente perfetto sotto ogni punto di vista che mostrato la loro netta superiorità rispetto a qualsiasi altra pretendente. Occhio però, anche nello Spring i Macko erano i favoriti prima di perdere in finale contro gli Atleta. Oggettivamente non sembra il caso in questo Summer: sia Cybergound che Outplayed, chiunque vinca tra loro per sfidare i Macko, hanno chiaramente delle lacune rispetto ai due volte campioni del Pg Nationals. Per vincere contro i Macko servirà un vero e proprio miracolo. Nel frattempo i Macko sono la prima squadra italiana a qualificarsi all’European Masters per il quarto split consecutivo, superando il proprio stesso record. Rimane da capire se partendo dal Group Stage, in caso di vittoria in finale, o dai Play-In, in caso di sconfitta.

banner RoundOne 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome