Dopo l’iniziale contrazione, la classifica si allarga nuovamente: vincono le prime, perdono le ultime con gli Empire sempre più in crisi.

La vittoria, la prima dello split, nella scorsa settimana era stata una pia illusione: alla prova del nove contro gli Axolotl, ancora una volta vera sorpresa di questo campionato e sempre più consapevoli dei propri mezzi e delle proprie capacità, gli Esport Empire crollano nuovamente senza riuscire a mostrare nemmeno uno sprazzo di buon gioco, come invece avevano fatto vedere sette giorni prima. La corsia superiore continua a essere un problema importante con Rubio che non sembra ancora aver trovato la condizione, mentre la botlane continua a soffrire costringendo il jungler Lebron a correre da un lato all’altro della mappa, trasformandosi però solamente nel goffo tentativo di coprire toppe di una botte che fa acqua da tutte le parti.

Le grandi scappano

Se la scorsa settimana avevamo parlato di una classifica cortissima, l’ultima del girone di andata ha ampliato le distanza, complice la sconfitta, oltre che degli Empire, anche dei Gg Esports, sempre più a fondo nonostante in ogni singola partita riescano a mostrare un buon gioco, perdendosi poi nei dettagli decisivi per imprimere l’accelerazione al proprio game. Le tre grandi e favorite per il titolo invece vincono tutte: gli Outplayed, tornati alla vittoria dopo lo 0-2 di settimana scorsa, e lo fanno con una prestazione convincente e autorevole che restituisce loro autostima. Gli Atleta superano i Cyberground nello scontro diretto, con le aquile che non sono ancora al livello dei campioni in carica, superiori in tutto. Infine i Macko che proseguono nella loro serie di vittorie, adesso a tre consecutive.

Axolotl mettono la quarta

La miglior striscia vincente finora però non è dei Macko ma di un’altra squadra: sono gli Axolotl, sorpresa di questo campionato che, dopo aver perso le prime tre partite (rischiando di vincerne almeno una), ne hanno infilate quattro consecutive, salendo al quarto posto in condivisione con i Cyberground Gaming e scrollandosi di dosso la coesistenza con i Morning Stars, alla seconda sconfitta consecutiva. La prova definitiva per gli Assolotti arriverà questa sera quando di fronte troveranno gli Outplayed come prossimi avversari: una sfida che potrebbe essere decisiva per entrambe in ottica playoff.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome