Per l’inizio della stagione 2021 del PG Nationals di League of Legends manca ancora un mese ma i meccanismi che portano a comporre la pletora di squadre che si sfideranno per il titolo sono già iniziati con l’Open Qualifier il 4 dicembre. Ventiquattro i team che si sono affrontati nella prima fase di girone unico in modalità svizzera con il primo corposo taglio: si è subito passati ai migliori otto, suddivisi poi nei due gironi a doppia eliminazione che hanno sancito la Top 4 del. Infine l’ultima fase con gli scontri diretti Bo3 tra OffLimits, Romulea Esports, Team Ronaldo e Manguste Esports. A uscirne vincitrici sono state le prime due nominate, adesso all’ultimo atto del loro percorso per entrare nel PG Nationals 2021: sulla loro strada, però, troveranno YDN e DayDreamers.

YDN Esports e DayDreamers arrivano da una stagione storta, travagliata, chiusa all’ultimo posto del Summer Split 2020. Un ultimo posto arrivato in direzioni opposte per loro. Gli YDN hanno affrontato la stagione estiva da campioni in carica, ridimensionando tuttavia budget e aspettative dei tifosi e ritrovandosi con un roster inadeguato per puntare ancora al titolo. Diverso il discorso dei DayDreamers, arrivati come neopromossa: nonostante le tante difficoltà hanno cercato di fornire la miglior immagine di sé sulla Landa, sfiorando in un certo momento persino la salvezza, prima del miracoloso ritorno dei Cyberground Gaming. YDN e DD hanno persino dovuto disputare lo spareggio, essendo in perfetta parità all’ultimo posto: spareggio che, tuttavia, era necessario per assegnare alla vincitrice, in qualità di settima, la possibilità di scegliere la propria avversaria al Promotion Tournament 2021.

Gli YDN presentano un roster eterogeneo sotto il profilo delle nazionalità: ne fanno parte i due italiani Blackino, ex Cyberground, e Tinelli, rispettivamente in corsia superiore e support, e il ceco Pavkyn in giungla, l’ungherese TwoHoyrz in midlane e il lituano Yashiro in corsia inferiore. La scelta dell’avversario, a loro spettante, li porterà ad affrontare gli OffLimits in cui il pericolo principale sembra arrivare dalla botlane composta dall’ormai conosciuto duo estone Endz e Cospect, già vincitori del PG Nationals nello Spring 2019 e nello Spring 2020. A loro si affiancheranno il finlandese Weka in corsia superiore, lo svedese Rawbin IV in giungla, già compagno di squadra di Endz e Cospect, e l’italiano Vigil. Nonostante i trascorsi burrascosi tra alcuni di questi giocatori, gli OffLimits hanno mostrato un gioco dominante e un percorso quasi netto nell’intero Promotion, presentandosi a questa sfida come favoriti. Qualora ci riuscissero, per Endz e Cospect sarebbe il terzo Promotion vinto in tre anni.

Nell’altro match i DayDreamers si presentano con Deidara unico italiano in toplane, mentre quattro nazionalità diverse attraversano il resto della mappa: il norvegese Ploxy in giungla, il croato DeHaste in midlane, il danese DenVoksne in botlane e lo spagnolo Simpy, vecchia conoscenza della scena competitiva italiana, come support. In particolare Deidara e DeHaste sono reduci dalla vittoria al Red Bull Factions 2020 sotto i GG&Beer, un trionfo arrivato a sorpresa con la finale vinta 3-0 contro i Mkers. Un risultato che deve necessariamente far riflettere nel parlare dei favoriti. Anche perché dall’altra parte c’è metà della botlane che ha permesso ai GG&Beer di vincere il trofeo targato Red Bull: Counter, adesso accompagnato da Fox, support in pieno crescendo e uno dei nomi nuovi su cui puntare per i prossimi anni. Chiudono il roster i tre polacchi Sater, Kanna e Bucu che hanno già fatto vedere durante il Promotion la loro perfetta sinergia. Questo match è indubbiamente più complicato da pronosticare. Entrambe le parti vantano esperienza ma la discriminante potrebbe essere la comunicazione: mentre i DD hanno cinque giocatori tutti di nazionalità diverse, la combinazione 3+2 dei Romulea potrebbe essere la chiave vincente se eviteranno di giocare come due team separati.

Lo spettacolo del Promotion Tournament durerà tre giorni: si comincia il 16 dicembre alle 18:00 sul canale ufficiale di PG Esports. Formato a doppia eliminazione, tutte Best of 3. Che vinca il migliore.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome