Macko contro Mkers

E’ già tempo di bilanci per il PG Nationals di Rainbow Six Siege. Con gli ultimi due playday andati in archivio, si conclude la regular season del campionato italiano. La strada per decretare il prossimo campione, dunque, è ufficialmente cominciata.

La certezza del Winter Split è rappresentata ancora una volta dai Mkers. Il cambio in corsa, con Sloppy messo alla porta, non ha alterato gli equilibri. Una scelta sicuramente coraggiosa e dolorosa. Del resto, l’ex Tempo Storm ha dimostrato a più riprese di essere un player da tier 1, ma Lollo pur senza esperienza si è calato perfettamente nella nuova realtà. Le potenzialità per diventare un top-player ci sono tutte e le qualifiche per il Six Invitational sono un bel biglietto da visita.

A prendersi nuovamente le luci della ribalta almeno per quanto riguarda il Nats, però, è Torok. Il coach momentaneamente sta sostituendo lo stesso Lollo, che da poco ha compiuto 18 anni, nelle competizioni nazionali. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: 12 vittorie, 2 pareggi e nessuna sconfitta. Sono loro la squadra da battere e con un Aqui in versione carrarmato, non sarà assolutamente facile per le contendenti mettere in difficoltà questi Mkers.

Bene anche i Notorious Legion. I francesi hanno chiuso in scioltezza la regular season battendo i Macko e prendendosi il secondo posto con 35 punti. sNKy non sta facendo rimpiangere Sura, fuori dal progetto NLE nell’ultima finestra di mercato per questioni interne al team piuttosto che per problemi legati al rendimento. Serve una scossa, invece, in casa Macko. I campioni d’Italia in carica hanno tirato un po’ il fiato in questa seconda parte di stagione. L’European Challenger League e un calendario fitto di impegni hanno un po’ svuotato le energie nervose di T3b e compagni, che dovranno passare dai quarti di finale per proseguire il proprio cammino nei playoff.

Meritano una menzione particolare gli Hmble. Non è mai facile imporsi, soprattutto all’esordio assoluto nel PG Nationals, ma dopo un comprensibile inizio a singhiozzo sono riusciti a trovare continuità sotto il profilo dei risultati e a prendersi il quarto posto. A chiudere la zona playoff, Go Skilla e IGP. Niente da fare per Cyberground Gaming e Mad Wizards, a cui servirà la Relgation per mantenere lo slot nel Nats.

Merita, infine, un capitolo a parte il discorso playoff. Mkers e NLE hanno già strappato il pass per le semifinali in virtù dei primi due posti in classifica. A decretare gli ultimi due posti per la top 4, i quarti di finale tra Macko-IGP e Hmble-Go Skilla. Vi ricordiamo, inoltre, che questo Split non metterà in palio il posto per la European Challenger League. Per quello, bisognerà aspettare la fine dei playoff stagionali.

Classifica Winter Split: Mkers 38, NLE 35, Macko 29, Hmble 22, Go Skilla 11, IGP 11, CGG 9, Mad Wizards 6.

 

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome