Articolo top

Si è conclusa lunedì 11 marzo la settima e ultima tornata di gare della regular season di PG National, il torneo italiano di League of Legends che permette l’accesso agli European Masters. Dopo play-off e semifinali, la finalissima è in programma il 7 aprile a Milano.

LE SEMIFINALISTE – Ai Campus Party Sparks, qualificati con una settimana di anticipo, si aggiungono come da pronostico i Qlash Forge. Punto decisivo conquistato contro i già eliminati Moba Rog, mentre la capolista si è aggiudicata lo scontro diretto, ribadendo la netta superiorità nella regular season, conclusa con appena due sconfitte al passivo. Gli Sparks non perdono, infatti, dalla terza giornata, quando l’11 febbraio furono sconfitti proprio dai Qlash. La prima sconfitta era arrivata, invece, all’esordio contro i Samsung Morning Stars.

PLAY-OFFSamsung Morning Stars e Cyberground si devono dunque accontentare dei play-off. Gli Stars hanno fatto il loro dovere: doppia vittoria contro Outplayed e Racoon, chiudendo a pari merito con i Qlash. Un punto in meno (9 vittorie totali) per la squadra palermitana che si è sbarazzata nell’ultimo weekend di Racoon e Moba Rog.

LE DELUSIONI – Gli Outplayed vincono la sfida delle deluse contro gli Idomina e ottengono un piazzamento migliore sulla griglia play-off. Torneo da dimenticare anche per Racoon e Moba Rog, eliminate premature di una competizione che non le ha mai viste veramente in gioco (solo 2 vittorie per entrambe).

LA FINALE – Al termine della prossima fase eliminatoria è previsto un grande evento a Milano domenica 7 aprile per celebrare il vincitore del PG Nationals 2019 Spring Finals di League of LegendsIl match si disputerà al Teatro Ciak di Viale Puglie 26 a partire dalle ore 15 e i biglietti sono già in vendita su Ticket One al costo di 23 euro.

Articolo bottom

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome